Chi siamoFormazioneCome diventare SocioBacheca sociConvenzioni per i SociProfessione Etica Deontologia

UPASPIC

Università Popolare del Counselling

 

Professione Etica Deontologia

TERMINI DEL SERVIZIO OFFERTO DAL NUMERO DI ASCOLTO - 320-2333-616
Emergenza COVID 19

TERMINI DEL SERVIZIO OFFERTO DAL NUMERO DI ASCOLTO - 320-2333-616

Questa informativa fa riferimento alla notizia "Emergenza Coronavirus" visualizza QUI

Chi chiama il numero 320-2333-616 avrà garantito il proprio anonimato, potrà chiedere di fissare un appuntamento per un singolo colloquio gratuito a distanza con un/a volontario/a del gruppo ASPIC EMERGENZA (le modalità – videochiamata, telefono – verranno concordate direttamente con il/la volontario/a).
I Volontari del gruppo ASPIC EMERGENZA sono Counselor Professionisti, Psicologi e Psicoterapeuti, formati per il supporto psico-sociale nelle emergenze.
La persona richiedente concorderà con l’operatore del 320-2333-616 un giorno e un orario, riceverà le informazioni di contatto e sarà libero/a di usufruire o meno del colloquio di ascolto prenotato.
L’operatore che risponde alla chiamata non conserverà alcun dato, né nome né numero di telefono. Né la chiamata sarà in alcun modo registrata.

FINALITÀ del COLLOQUIO GRATUITO
Definizione generale di Colloquio e nell’ambito professionale
Il colloquio è il più usuale mezzo di scambio nella comunicazione quotidiana. Tutti noi siamo abituati a interagire con gli altri attraverso modalità dialogiche e discorsive, esprimendo ciò che di noi vogliamo far sapere e, allo stesso modo, ricevendo informazioni.

COLLOQUIO DI COUNSELING
Il Counseling rientra nelle professioni non ordinistiche, ai sensi della Legge 14 gennaio 2013, n.4
• il counseling è una forma di sostegno emotivo orientato all’ascolto e con ciò a facilitare i clienti nel loro percorso di autoconoscenza, per gestire momenti di difficoltà, sviluppare le proprie risorse personali e migliorare la qualità della vita;
• il counseling attiene alla sfera della salutogenesi ed è volto a favorire la valorizzazione delle risorse dei clienti in relazione al raggiungimento di obiettivi specifici oggetto del contratto di counseling;
• il lavoro non costituisce né non sostituisce in alcun modo alcun trattamento legale, sanitario e/o psicologico/psicoterapico, dai quali si differenzia per competenze, obiettivi e percorso.

Per le finalità del servizio offerto, il colloquio avrà esclusivamente lo scopo di
normalizzare le reazioni emotive connesse alla situazione di emergenza.

I dati di contatto della persona non saranno registrati, né verrà effettuata alcuna forma di registrazione audio o video dell’incontro.

NOTE LEGALI
INFORMATIVA SUL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI PER GLI UTENTI DEL SERVIZIO “NUMERO DI ASCOLTO – 320-2333-616”
Ai sensi dell’articolo 13 del Regolamento UE 2016/679

I dati degli utenti del colloquio gratuito con un volontario di ASPIC EMERGENZA, saranno trattati in conformità a quanto previsto dall’art. 13 del Regolamento UE 2016/679 relativo alla protezione dei diritti e delle libertà delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali («General Data Protection Regulation», GDPR), dal D.Lgs. 193/2003 e dalla restante normativa vigente.

Si comunica quanto segue:

• Titolare del trattamento. Il Titolare del trattamento è U.P. ASPIC - Università Popolare del Counselling (di seguito UPASPIC), sede legale Largo Luigi Antonelli 8 - 00145 ROMA, info@unicounselling.org, nella persona del delegato al trattamento dei dati;
• Finalità del trattamento. I dati saranno trattati per consentire l’erogazione del servizio richiesto, non verranno conservati, né trattati in momenti successivi all’erogazione del servizio, se non in forma anonima.
• Dati forniti volontariamente dall'utente. L'invio facoltativo, esplicito e volontario di messaggi tramite applicazioni quali whatsapp, skype, o altra messaggistica, così come le telefonate verso il numero 320-2333-616, e successivamente ai volontari UPASPIC, comporta la successiva acquisizione del numero di telefono o dell’account skype dell’utente, necessario per rispondere alle richieste, nonché degli eventuali altri dati personali comunicati a voce al volontario. Tali dati non verranno in ogni caso registrati o utilizzati per futuri contatti da parte di UPASPIC.
• Base giuridica del trattamento. UPASPIC tratta i dati di contatto e personali lecitamente, essendo il trattamento:
• Necessario per l’erogazione del servizio richiesto;
• Necessità del trattamento. Il rifiuto al conferimento dei dati o del consenso, per le finalità per le quali è richiesto espressamente, non ci consente di erogare il servizio richiesto.
• Modalità di trattamento. I dati personali e di contatto non saranno oggetto di trattamento, poiché dopo l’erogazione del colloquio non verranno né registrati, né archiviati.
Dati quali età e provenienza geografica, rilasciati volontariamente dall’utente, saranno registrati in forma anonima, esclusivamente a fini statistici.
• Diritti dell’interessato. L’utente ha diritto a:
• Proporre reclamo a un’autorità di controllo (Autorità Garante per la protezione dei dati personali –www.garanteprivacy.it).
• Per ulteriori informazioni può rivolgersi a info@unicounselling.org
• Durata di conservazione dei dati. I dati forniti per le finalità del servizio saranno trattati solo per la durata di erogazione, e non verranno né registrati, né utilizzati successivamente, se non in forma anonima.
• Dati particolari. L’articolo 9 del GDPR definisce i dati “particolari” come quelli che rivelano l’origine razziale o etnica, le opinioni politiche, le convinzioni religiose o filosofiche, l’appartenenza sindacale, lo stato di salute, la vita e l’orientamento sessuale della persona. UPASPIC non raccoglie dati particolari, tuttavia può essere l’utente a comunicarli, anche in tal caso i dati suddetti non saranno registrati, né conservati, se non in forma anonima.




 

Archivio Notizie

ordina per titolo
ordina per data


Cos'è il Counselling?

Il Counselling, o Counseling, nasce come vera e propria figura professionale negli Stati Uniti intorno agli anni ’20, come risposta a tutti coloro che, pur svolgendo un lavoro richiedente una buona conoscenza della personalità umana, non erano né psicologi né psicoterapeuti. Approda in Europa negli anni ‘30, attraverso la Gran Bretagna, sia come servizio di orientamento pedagogico che come...

>

La data di nascita del Counseling in Italia

Il Counseling, come attività professionale, è nato in Italia negli anni ’70 negli studi di professionisti di cultura anglosassone.
I primi percorsi formativi risalgono ai primi anni ’80 come dimostra l’articolo pubblicato l’11 marzo 1984 sul Settimanale Scientifico delle Nuove Metodologie di Training e Formazione Professionale “Training News” in cui Edoardo Giusti, fondatore e...

>

Codice Etico e Regolamento di Disciplina - REICO

Definizione di Counseling
La REICO propone, con il suo Codice Etico e Regolamento di Discplina, la seguente definizione di Counseling:
Finalità del counseling è quella di promuovere il benessere psico-fisico e socio-ambientale degli individui, dei gruppi e della comunità, nel rispetto della dignità, dell’autonomia delle persone, senza discriminazione di età, di genere e orientamento...

>

Incontri di Supervisione per i Counselor

La supervisione
La supervisione è una prestazione professionale che viene richiesta periodicamente dal Counselor a un collega supervisore o effettuata “alla pari”, che lo sostiene nella gestione della relazione d’aiuto con i propri clienti.
La Supervisione, oltre ad essere utile al Counselor per garantire una prestazione professionale adeguata tutelando così se stesso e i propri...

>

Richiesta certificazioni e duplicati

Per il rilascio del duplicato di diplomi o attestati e per la richiesta di certificazioni occorre inviare la richiesta via mail scrivendo a upaspic@unicounselling.org
- specificando l'anno e la sede del diploma;
- allegando la ricevuta del bonifico per il contributo spese di segreteria di € 90,00.
C/C bancario intestato a: Università del Counselling U.P.ASPIC
IBAN: IT 87 S035 8901...

>

Seminari gratuiti organizzati da U.P.ASPIC dal 2011 al 2017


2017
12 novembre (Cagliari)
- D'Amore e d'accordo in coppia: utopia o realistica possibilità (M. Putzu)
- Il saper invecchiare è l'arte di imparare a vivere (L. Sanna)

19 novembre (L'Aquila)
- La dipendenza affettiva: possibilità di intervento nel Counseling (A. Boccia)
- Noi siamo il nostro corpo: possibilità di ascolto nel Counseling (L. Rossi)
- Il Counseling...

>

Livelli di Professionalità - Formazione e Criteri Standard

Criteri Standard suddivisi per Livelli
DIPLOMA COUNSELLOR PROFESSIONISTA – 1° LIVELLO (CP) - 900 ORE
REQUISITI PER L’ACCESSO AL 2° LIVELLO 950 ore
Diploma in Counseling Skills - 1° livello (Counsellor Professionista): 900 ore
Modulo di Supervisione con i Direttori dell’ASPIC (sede centrale di Roma): 50 ore

DIPLOMA COUNSELLOR PROFESSIONISTA AVANZATO – 2° LIVELLO (CPA) -
...

>