Chi siamoFormazioneCome diventare SocioBacheca sociConvenzioni per i SociProfessione Etica Deontologia

UPASPIC

Università Popolare del Counselling

 

Formazione

Mediazione Familiare Integrata ASPIC
Corso teorico/pratico di 320 ore di formazione a Roma

Mediazione Familiare Integrata ASPIC - 320 ore di formazione presso la sede di ROMA
Direzione Scientifica: Claudia Montanari


Il mediatore
Il mediatore familiare è un soggetto neutrale e imparziale che interviene per agevolare la soluzione di conflitti nella coppia/famiglia. Aiuta le parti a comunicare in maniera costruttiva per raggiungere un accordo scritto, che sia soddisfacente per tutti i familiari coinvolti, evitando la via giudiziale. Agevola e dirime le problematiche di tipo relazionale, organizzativo ed economico che possono sorgere tra coniugi/conviventi, prima, durante e dopo la separazione e il divorzio. Instaura un rapporto di fiducia con le parti, identifica le istanze di ognuno, sviluppa nuovi canali di comunicazione, stimola e incoraggia le abilità dei soggetti a negoziare una soluzione, esplora tutte le possibilità di accordo, nel rispetto assoluto della riservatezza. Nello svolgimento della professione interagisce con figure quali: assistenti sociali, psicologi, magistrati e avvocati.

Ai Counselor sono riconosciute le ore relative alle tematiche trasversali in Counseling


***
Finalità'
Offrire un percorso di qualifica professionale in mediazione familiare, orientato alla risoluzione delle dinamiche conflittuali, allo sviluppo positivo della crisi e all’agevolazione dello scambio comunicazionale all’interno della coppia/famiglia, durante la separazione o il divorzio.

Destinatari e criteri di accesso
Chi è in possesso di laurea, almeno triennale, nell’area umanistica, sanitaria e sociale. Candidati con adeguata e documentata esperienza professionale, almeno quinquennale, nelle aree sociali, educative e sanitarie.

Metodologia e struttura del corso
240 ore di apprendimento teorico-pratico su materie specifiche e complementari della mediazione, di cui una parte in FAD (Formazione a distanza); 80 ore di pratica supervisionata e supervisione.

Articolazione del corso
Il corso sarà articolato in 12 incontri in presenza e 5 parti in FAD.
Chi non è Counselor farà 12 incontri e 6 week end in presenza, e 5 parti in FAD.
Un modulo intensivo di 50 ore a Luglio 2022.

Orari
Gli incontri si svolgono il sabato dalle 9.30 alle 13.30 e dalle 14.30 alle 18.30.

Sede
Gli incontri si terranno nella sede ASPIC di Largo Luigi Antonelli, 8 - 00145 Roma
Sito www.unicounselling.org
Mail info@unicounselling.org
Telefono 06/54225060

Quota associativa Upaspic
Entro novembre 2020, compilare il modulo d’iscrizione e pagare tramite bonifico la quota associativa annuale di €65 all’Up.Aspic.
L’iscrizione va rinnovata annualmente: QUI

Iscrizione e documenti
Inviare la domanda di pre-iscrizione: QUI
Consegnare: domanda d’iscrizione, curriculum, 2 foto tessera, fotocopia del documento d’identità e del titolo di studio.

Costi
• per counselor aspic - Costo totale € 2.400
• per counselor di altre scuole - Costo totale € 2.650
• per chi non è counselor - Costo totale € 3.300

è prevista un’agevolazione economica di 100 euro per chi si iscriverà e verserà la prima quota anticipata di 200 euro, entro il 20 novembre 2020.

Esame 1° livello
Esame scritto (compresa FAD) e prova pratica. Consegna e discussione di un elaborato finale.

Attestato di idoneità'
L’attestato di idoneità, viene rilasciato al superamento delle prove del 1° livello d’esame.

Attestato di qualifica professionale
L’Attestato di Qualifica Professionale come mediatore familiare verrà rilasciato al completamento delle ore di pratica e supervisione e al superamento del 2° livello di esame.


Primo incontro
Il Corso di Mediazione Familiare partirà il 23 Gennaio 2021 (con un minimo di 8 iscritti)

Tematiche
Approccio Pluralistico Integrato
Teoria della comunicazione e ascolto
Il colloquio nella relazione di mediazione
Ciclo di vita della coppia e della famiglia
Formazione, sviluppo e crisi della coppia
Stili di collusione e conflitto
Implicazioni relazionali e giuridiche in fase di separazione e divorzio
Diritto di famiglia e minori
Modelli e tecniche di mediazione nell’approccio integrato
Dal conflitto al processo di mediazione
Analisi della situazione e dei bisogni individuali e del contesto
Contratto di mediazione
Tecniche di mediazione familiare integrata ASPIC
Elementi di diritto familiare, quadro legale della separazione e del divorzio
Etica e Deontologia, confini professionali e rapporti con la rete professionale

Bibliografia consigliata
Giannella E., (2009), Etica e deontologia nel Counseling professionale e nella Mediazione familiare, Sovera Editore, Roma.

Normazione
Il Mediatore Familiare è una professione definita dalla Norma UNI 11644-2016, disciplinata ai sensi della Legge 4/2013.

Info e iscrizioni
per maggiori informazioni o per iscriversi al corso è possibile contattare la segreteria didattica, chiedendo del referente del corso la dr.ssa Emanuela Rahm al numero: 06 54225060 o scrivendo a info@unicounselling.org


Descrizione degli incontri

Il colloquio nella mediazione con Anna Capponi
Nella Mediazione Familiare, il colloquio rappresenta l’elemento centrale del percorso di accompagnamento alla separazione e al divorzio. E’ in questo spazio che emergono le dinamiche, i contenuti del rapporto, i timori e le aspettative che il mediatore dovrà essere in grado di accogliere e gestire in funzione degli obiettivi da raggiungere con la coppia. La qualità della relazione rappresenta la base essenziale per aiutare i mediandi ad attraversare il percorso di separazione, da coppia a coppia genitoriale. La premessa per un buon andamento della mediazione viene quindi costruita in questo contesto, uno spazio di relazione e di confronto tutelato e protetto. Molteplici sono gli aspetti da affrontare, tutti connessi con la separazione: aspettative deluse, bisogni, obiettivi da raggiungere che in presenza di forti contenuti emotivi, vengono espressi dalla coppia in modo conflittuale e contraddittorio. Il mediatore potrà essere in grado accompagnare il processo separativo attraverso le competenze relazionali e umane acquisite nel percorso formativo, sostenendo e agevolando la comunicazione efficace, aiutando i mediandi a focalizzare gli obiettivi in modo specifico e favorire decisioni autonome e concordate, soprattutto in funzione della tutela del rapporto genitoriale.

L’alleanza in una prospettiva integrata, presa in carico o invio ad altro professionista con Maria Antonietta Quitadamo
Nel contesto della Mediazione Familiare, in cui i soggetti da accogliere sono tre, i due partner e la coppia in conflitto, la costruzione dell’alleanza riveste particolare importanza. La coppia, già dai primi incontri deve sentirsi sufficientemente sicura e protetta per poter iniziare a raccontarsi ed accettare di ridescriversi in una dimensione che li vedrà passare da coppia coniugale a coppia genitoriale.
Il Mediatore offre, in tal modo, ai Mediandi/Clienti «un ponte di fiducia» mentre acquisisce dati e notizie e fornisce informazioni, e ciò consentirà di valutare se la Mediazione è la risposta più adeguata alle esigenze della coppia o se c'è bisogno di altro (counseling, psicoterapia, ecc.), proponendo eventualmente un invio ad altro professionista.
Diventa rilevante che il Mediatore mantenga costante il flusso della comprensione empatica verso entrambi i partner, senza parteggiare per l’uno o per l’altro.
Tutti e due i partner, attraverso un atteggiamento di ascolto ed accettazione, possono sentire di avere uno spazio di considerazione dei loro bisogni e aspettative, che si fonda sul sostanziale riconoscimento e rispetto delle singole posizioni, facilitando la focalizzazione su aspetti importanti, quali l’individuazione e la definizione di accordi condivisi.

Stili di collusione e conflitto nel rapporto di coppia con Maria Antonietta Quitadamo
Il conflitto è una dimensione che appartiene a ogni relazione, rappresenta il tema centrale di ogni intervento di coppia
La richiesta di aiuto di una coppia, che si rivolge a un Mediatore Familiare, si basa sulla presenza di un conflitto, indica l’esistenza di interessi contrapposti, la difficoltà a riconoscere la diversità dell’altro, la presenza di un’attribuzione reciproca di colpe.
È presente un tema collusivo iniziale, un’intesa inconsapevole e non ammessa tra i partner, sulla base della quale si è formata la coppia.
Quando, attraverso il percorso di Mediazione Familiare, i motivi conflittuali e le reciproche attribuzioni verranno meno, la coppia sarà in grado di cercare autonomamente la soluzione dei problemi concreti relativi alla separazione e affrontare la riorganizzazione delle relazioni familiari a livello coniugale e genitoriale.


Analisi e Mediazione dei bisogni individuali e del contesto nel processo di separazione e divorzio con Anna Capponi
L’evento separativo destabilizza e sconvolge l’equilibrio della coppia, dei figli, delle famiglie di origine, della rete amicale e sociale.
Ognuno, seppur in modo diverso, è investito da emozioni intense, le reazioni che ne derivano generano risposte che amplificano lo stress e influiscono negativamente su tutti i componenti del sistema stesso.
Per poter sostenere la coppia nel percorso di cambiamento verso una nuova dimensione di vita, il mediatore dovrà tenere conto dei bisogni dei mediandi, sostenerli nel riconoscerli ed esprimerli, agevolando il confronto diretto.
Nelle diverse fasi del percorso le pressioni emotive interne ed esterne possono mettere a dura prova le loro capacità resilienti: come accogliere e legittimare i bisogni contrastanti di stabilità e cambiamento? Come rispondere alle richieste dei figli e sostenere la quotidianità? Come offrire stabilità affettiva in un momento di così grande confusione?
Lo spazio della mediazione può simbolicamente e fisicamente rappresentare il luogo dove poter esprimere i propri bisogni, creare rassicurazione e aiutare la coppia a gestire e ridefinire i confini personali e relazionali, finalizzati alla costruzione di un nuovo equilibrio dell’intero sistema.


Ciclo di vita della famiglia e della coppia nella contemporaneità: formazione, sviluppo e crisi con Roberta Manca
La famiglia è la cellula primordiale della nostra società; è un sistema in continua evoluzione caratterizzato da particolari specificità che devono anche coordinarsi con le regole della società nella quale è inserita.
Il ciclo di vita della famiglia, tema centrale di questo appuntamento,  è un concetto che rappresenta molto bene il passato, il presente e  la prospettiva di vita futura che caratterizza ogni famiglia: una sequenza di fasi distinte che scandiscono  la storia familiare e  che comportano una continua ristrutturazione dei rapporti dei membri della famiglia, a tutti i livelli generazionali.
In questo appuntamento dopo una breve panoramica sulle recenti trasformazioni sociali della famiglia, saranno affrontante le principali fasi del ciclo di vita familiare, le  diverse transizioni critiche che lo caratterizzano, gli obiettivi e i compiti di sviluppo.  La seconda parte esperienziale sarà dedicata a come il processo di separazione si configura diversamente rispetto alla fase del ciclo di vita nella quale avviene. 
Lo scopo  dell’appuntamento  è fornire le conoscenze necessarie alla comprensione  dello sviluppo familiare e delle fasi che lo  caratterizzano,  tenendo il focus oltre che sul singolo individuo sull’intero sistema familiare.


La separazione e i figli: implicazioni e prevenzione del disagio in età evoluti, sostegno alla genitorialità
La frattura che si genera nel sistema familiare durante e in seguito ad una separazione e al divorzio, può rappresentare per i figli un ostacolo alla crescita armonica e compromettere un’adeguata transizione dei passaggi evolutivi. Tuttavia, dalle ricerche emerge che non è tanto la separazione in sé ad essere motivo di rischio per i figli, quanto l’essere esposti costantemente ad un alto grado di conflittualità. 
  Bambini e ragazzi in questa situazione devono mettere in atto strategie di adattamento che consentano loro di fronteggiare gli eventi. 
 I genitori sono i più coinvolti in questo processo di transizione e, nello spazio della Mediazione, possono essere aiutati a ridurre la conflittualità, consentendo loro di accrescere il livello di cooperazione genitoriale a vantaggio di comportamenti più funzionali.  
I figli hanno il diritto di sentirsi liberi da “conflitti di lealtà” e da “pressioni emotive” che non li riguardano. Sostenere la parte adulta e responsabile della coppia aiuta a mettere in luce anche gli aspetti positivi e i benefici della cooperazione, evitando la costruzione di “alleanze e schieramenti” improduttivi al benessere di tutti i componenti del sistema. 

Le emozioni del Mediatore e della coppia in Mediazione Familiare: come gestirle con Maria Antonietta Quitadamo
Molte emozioni diverse pervadono le varie fasi del processo separativo dal senso di perdita della coppia coniugale, al risentimento e rabbia contro l'altro.
Le emozioni di dolore, perdita, rabbia, rivalsa, sconfitta, sfiducia, sono vissuti con intensità.
Al Mediatore è richiesta una buona competenza emotiva che gli consenta di governare le proprie emozioni, monitorare i propri sentimenti per una comprensione di sé, della situazione e dei partner, rendendo significativo e arricchente ogni incontro con la coppia.
È importante che il Mediatore consideri il mondo emotivo dei Mediandi come una risorsa, per facilitare la comprensione dei sentimenti feriti che nella separazione e nel divorzio, alimentano i conflitti.
Dovrà aiutare le parti ad esprimere le emozioni emergenti e a comprenderle reciprocamente, quel tanto che risulta importante per giungere, nel processo di Mediazione, al riconoscimento dell’altro quale interlocutore credibile (parte negoziale del processo), in funzione di accordi possibili, proficui sia per i genitori che per i figli.


Riepilogo FAD: dimensione Professionale, etica e deontologia, rapporti con i tribunali, diventare consulente e Associazioni di categoria con Cinzia Moriconi
Unità didattica dell’area giuridico-legale, volta alla definizione della Dimensione professionale della Mediazione familiare ed in particolare del profilo del Mediatore, favorendo l’apprendimento delle qualità, delle competenze, delle regole - di carattere etico e deontologico - connaturate all’esercizio della professione, nonché del ruolo del Professionista, sia all’interno sia all’esterno del processo mediativo.
Ci si prefigge l’obiettivo di delineare il delicato rapporto intercorrente tra il Mediatore familiare ed i Procedimenti giudiziari, nonché le affinità e le differenze esistenti con le altre figure professionali che gravitano nel mondo psico-giuridico.
Viene altresì dato spazio alla specificità e ai confini della Mediazione familiare, rispetto agli altri mezzi di composizione dei conflitti e all’inquadramento di tale strumento nel Sistema giuridico Italiano, previa specifica analisi delle normative, sostanziali e processuali, vigenti in materia di diritto di famiglia.
Per la lezione si privilegia l’utilizzo di tecniche attive e di supporti visivi (video o sequenze filmiche), per sollecitare e sostenere la partecipazione sentita e consapevole dei discenti e si forniscono strumenti didattici adeguati.




 

Archivio Notizie

ordina per titolo
ordina per data


La nostra Proposta Formativa

L'Università Popolare del Counselling è impegnata a diffondere la cultura del Counselling per lo sviluppo e il benessere individuale e collettivo.
Per i nostri Soci, proponiamo corsi rivolti sia ai Counselor Professionisti, sia a tutti coloro che desiderano conoscere e approfondire le competenze di Counseling applicate a specifici ambiti, professionali e di vita.
Diventare Counselor...

>

Gruppi di Supervisione per Counselor con Claudia Montanari - 2020

Incontri di supervisione validi per la formazione, l'aggiornamento annuale e il mantenimento del livello in Counseling
Calendario 2020
03 febbraio 2020
06 aprile 2020
25 maggio 2020
14 settembre 2020
09 novembre 2020
> per maggiori informazioni scrivi a info@unicounselling.org
È possibile partecipare alle singole supervisioni
LA SUPERVISIONE
La supervisione è una prestazione...

>

Master Esperienziale in Gestalt Counseling Professionale per diventare Counselor Professionista

L'Aspic Scuola Superiore Europea di Counseling Professionale propone un percorso strutturato in tre anni (biennio teorico pratico + un anno di pratica supervisionata), per un monte ore complessivo di 900 ore.
Obiettivi
Formarsi alle diverse tecniche del Counseling Pluralistico Integrato per aumentare l'efficacia del comportamento funzionale. Raggiungere velocemente una competenza concreta ed...

>

Coaching Pluralistico Integrato - I livello Coach - Formazione blended - 3a ed. 2021

Al via il primo corso di Coaching Pluralistico Integrato
Il primo corso di Coaching Pluralistico Integrato che, a partire dal Modello Pluralistico Integrato, integra i contributi del Counseling a quelli del Coaching per offrire un modello orientato alla realizzazione degli obiettivi e al tempo stesso centrato sulla persona.
Qualificazione, Accreditamenti e Certificazioni
Il Coaching è
...

>

Coaching Pluralistico Integrato - II livello Professional Coach - Formazione blended - 3a ed. 2021

CORSO DI COACHING PLURALISTICO INTEGRATO
Al via al primo corso di Coaching Pluralistico Integrato che, a partire dal Modello Pluralistico Integrato, integra i contributi del Counseling a quelli del Coaching per offrire un modello orientato alla realizzazione degli obiettivi e al tempo stesso centrato sulla persona.
QUALIFICA, ACCREDITAMENTO E CERTIFICAZIONI
Il Coaching è una professione
...

>

Formazione Avanzata in Counseling: crea il tuo percorso personalizzato

Offerta formativa ASPIC: Formazione Avanzata in Counseling
Scrivici info@unicounselling.org per richiedere i calendari con le date
Come si articolano i percorsi di Formazione Avanzata in Counseling?
È un ciclo di seminari tematici e di approfondimento nell'ambito del Counseling.
Quali sono gli ambiti tematici?
- Counseling per i Gruppi
- Counseling Aziendale
- Counseling
...

>

Formazione Avanzata in Counseling per i Gruppi - ed. 2021

FORMAZIONE ANNUALE IN COUNSELING PER I GRUPPI
I gruppi sono uno strumento portentoso, in cui le risorse di ciascuno sono enfatizzate, realizzando esperienze uniche tanto per i singoli partecipanti, quando per il gruppo nel suo insieme. Ma proprio per la sua complessità, il gruppo è anche una realtà estremamente delicata, che richiede un'attenta conoscenza delle dinamiche e dei processi che si...

>

Formazione Avanzata in Counseling per i Gruppi - ed. 2020

FORMAZIONE ANNUALE IN COUNSELING PER I GRUPPI
I gruppi sono uno strumento portentoso, in cui le risorse di ciascuno sono enfatizzate, realizzando esperienze uniche tanto per i singoli partecipanti, quando per il gruppo nel suo insieme. Ma proprio per la sua complessità, il gruppo è anche una realtà estremamente delicata, che richiede un'attenta conoscenza delle dinamiche e dei processi che si...

>

Formazione Avanzata in Counseling Aziendale

CORSO ANNUALE IN COUNSELING AZIENDALE
L'obiettivo del corso è offrire un percorso di approfondimento per professionisti che si occupano di gestione, formazione e assistenza del personale. Per i Counselor in formazione e già formati, la possibilità di dotarsi di strumenti per il lavoro con e nelle aziende.
Frequenza
Il corso si articola in undici incontri tematici (90 ore) e un Training
...

>

Formazione Avanzata in Counseling in Emergenza

Il Corso si pone come finalità quella di fornire conoscenze e sviluppare competenze multidimensionali e integrate su strumenti operativi teorico-pratici finalizzati alla gestione delle situazioni di crisi e delle emergenze da un punto di vista psico-sociale, comunicazionale e ambientale, ispirandosi ai nuovi sviluppi delle scienze umane, psicologiche e sociali, passando attraverso...

>

Formazione Avanzata in Counseling Sessuologico

CORSO ANNUALE IN COUNSELING SESSUOLOGICO
Integrare e completare la formazione nelle relazioni d'aiuto, questo lo scopo del percorso formativo proposto dall'Università del Counselling U.P.ASPIC, un'occasione per conoscere, comprendere, approfondire le dinamiche nelle relazioni di intimità nel ciclo della sessualità nelle differenze tra l'identità femminile e quella maschile. Il corso è...

>

Formazione Avanzata in Counseling Professionale - ed. 2021

Integrare e completare la formazione nelle relazioni d'aiuto, questo lo scopo del percorso formativo proposto dall'Università del Counselling U.P.ASPIC, un'occasione per conoscere, comprendere, approfondire le dinamiche delle relazioni d'aiuto.
Cosa è la Formazione Avanzata in Counseling
È un ciclo di seminari tematici e di approfondimento nell'ambito del Counseling.
Frequentando il...

>

Modulo di supervisione e aggiornamento per Counselor con i Direttori Aspic

Supervisione dedicata esclusivamente ai Counselor, un'opportunità per verificare, potenziare le competenze, aggiornarsi sullo stato dell'arte del Counseling.
Il corso è riconosciuto ai fini dell'aggiornamento professionale e propedeutico per l'avanzamento di livello
Argomenti del corso
- Analisi del Curriculum professionale.
- Supervisione dei casi seguiti.
- Curva professionale:...

>

Training ReIN - relazioni intime non convenzionali - corso online - Counseling per le non monogamie etiche e BDSM - ed. 2020

TRAINING ReIN
Counseling per le Relazioni Intime Non-convenzionali - corso online
Iscriviti compilando la domanda di iscrizione online
Iscrizioni chiuse
Obiettivi
Offrire un percorso specifico di approfondimento in Counseling legato al mondo delle non-monogamie etiche (NME) e al BDSM. Conoscee e comprendere meglio le esigenze specifiche di questa particolare utenza e padroneggiare...

>

L'Intelligenza Emotiva con Marco D'APPOLLONIO -


MODALITA' D'ISCRIZIONE
per iscriverti al seminario compila il modulo di iscrizione online > nel menù a tendina "corsi" seleziona "altro" e scrivi nelle "note": seminario Intelligenza emotiva gennaio 2020
E' possibile iscriversi fino al 21 febbraio 2020

INTELLIGENZA EMOTIVA

Le ricerche hanno dimostrato che la qualità della nostra vita - in termini di soddisfazione, felicità e...

>

Analisi Transazionale e Biocopioni caratteriali - 29 ottobre - 1 novembre 2020 a Roma

Il copione di vita si struttura nel corpo fin dalla nascita, ed è basato su antiche decisioni che limitano le capacità personali di risolvere i problemi e di creare buone relazioni d'intimità. I partecipanti apprenderanno come riorganizzare il vecchio copione attraverso l'apprendimento teorico e il lavoro esperienziale in gruppo, utilizzando l'integrazione di due modelli: l'Analisi...

>

Formazione avanzata in Emergenza (2019) - Il Protocollo CISM - Critical Incident Stress Management - Group Crisis Intervention

Corso di formazione sul Protocollo CISM - Critical Incident Stress Management (2019)
I MODULO
Group Crisis Interventio

Al completamento del corso verrà rilasciato un attestato qualificante da parte dell’ICISF.
* Per info sul Secondo Modulo: Assisting Individuals in Crisis
Dove e quando
Il modulo "Group Crisis Intervention" si terrà, in collaborazione con la sede ASPIC de L'Aquila,...

>

Formazione avanzata in Emergenza - Il Protocollo CISM - Critical Incident Stress Management - Assisting Individuals in Crisis

Corso di formazione sul Protocollo CISM - Critical Incident Stress Management
II MODULO
Assisting Individuals in Crisis.

Al completamento del corso verrà rilasciato un attestato qualificante da parte dell’ICISF.
* Per info sul Primo Modulo: Group Crisis Intervention
Modulo di iscrizione online
Contatti
Segreteria
...

>

Training Intensivo Counseling in Emergenza: Procedure Operative Standard di Counseling in Emergenza - ed. 2020

TRAINING INTENSIVO COUNSELING IN EMERGENZA - 30 ORE
Iscrizioni entro il 22 maggio 2020
Per partecipare al Training compila il modulo di iscrizione online - scorrendo il menù a tendina per la scelta del corso, selezionare “altro" e specificare in note: Training Emergenza 2020
Procedure Operative Standard di Counseling in Emergenza
Approfondire i diversi scenari emergenziali e le diverse...

>

Training Residenziale in Integrazione Energetica, Posturale, Cuore-Pelvi: Il corpo che cura il corpo

Training Residenziale 50 ore con Carmine Piroli
I partecipanti saranno invitati a fare esperienze individuali e di gruppo dei metodi e delle tecniche di Integrazione:
posturale: attraverso la pressione profonda e delicata delle mani, si ammorbidiscono i tessuti intorno ai muscoli e si rilasciano le tensioni trattenute, creando così una struttura corpo-mente armoniosa e
...

>

Training intensivo Leadership Emotiva online (30ore) - con Marco D'APPOLLONIO

Corso online - leadership emotiva
Durante il Training verranno illustrati gli elementi fondamentali della Leadership Emotiva.
Le tematiche affrontate rientreranno nelle macro aree dell’intelligenza emotiva; della gestione e sviluppo dei collaboratori e del Feedback, come capacità di saper distinguere i fatti dalle opinioni.

***
Obiettivi
Acquisire maggiore consapevolezza su quali...

>

Atteggiamenti e risonanze nell'erogazione di servizi ad utenti disabili, familiari e operatori.

Workshop di 8 ore teorico/esperienziale con Lelio Bizzarri
La condizione di disabilità coinvolge milioni di persone che ne sono direttamente interessate o coinvolte in qualità di familiari o operatori. Al di là delle visioni stereotipate che associano questa condizione alla immobilità e all’impossibilità, immergersi in questo mondo significa scoprire innumerevoli vite che tra slanci di...

>

Corso FaD: Promozione professionale, - Etica e deontologia

Il Corso, erogato in modalità FAD (Formazione a Distanza), è articolato in due Moduli:
I - Promozione professionale
II - Etica e deontologia

Finalità e Obiettivi
Il Modulo Promozione Professionale intende fornire strumenti pratici utili ed efficaci per poter sviluppare e ampliare l’attività di Counseling nel mondo del lavoro. Inoltre, nell’ottica dell’integrazione, propone punti...

>

Fertilità, Infertilità e Procreazione - 20 ore di formazione teorico esperienziale - 18/19/20 ottobre 2019


SEMINARI DI PRESENTAZIONE
ENTRATA LIBERA, PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA
• 19 settembre dalle 18.30 alle 20.00
sede ASPIC in Largo Luigi Antonelli, 8, Roma

"Quando l'amore diventa fare un figlio: dal desiderio sessuale all'azione procreativa. Cambiamenti nella sessualità e sue ripercussioni sulla coppia in cerca del concepimento"
• 3 ottobre 2019 dalle 18.30 alle 20.00
sede di Via

...

>

Dislessia evolutiva e abilità di Counseling

Corso intensivo di 24 ore

Competenze tecniche e trasversali per un approccio integrato alla persona e al suo sistema familiare
Corso intensivo di 24 ore condotto dalla dott.ssa Francesca Verni, Logopedista ASL Bari, NPIA - Area metropolitana, Logopedista, membro del GIpA e Counselor ad approccio integrato, Socio U.P ASPIC
Il corso è fortemente concepito come un’opportunità di crescita...

>

Corso per Supervisori

La finalità del corso è fornire le competenze necessarie alla supervisione in Counseling.
Il corso, della durata di 130 ore d’aula, consente l’accesso al livello di Counselor Supervisore.
Gli incontri si svolgono in modalità teorico esperienziale e prevedono la sperimentazione diretta dei partecipanti come supervisori in uno spazio dedicato.
Destinatari
Possono accedere al corso i...

>

FORMAZIONE per i FORMATORI

PER INFORMAZIONI SULLE DATE DEL CORSO compilare la scheda di pre iscrizione
La finalità del corso è di fornire le competenze necessarie alla gestione dell'aula e del gruppo sia dal punto di vista relazionale, che didattico-formativo. Si articola in dieci moduli erogati in 5 workshop intensivi, ciascuno di 24 ore.
Il corso è valido per poter essere inseriti nella lista Formatori ASPIC e...

>

ONE DAY - Giornate Esperienziali per la Formazione Permanente

Una full immersion basata sulle migliori tecniche derivanti dall’integrazione di approcci teorici diversi (Gestalt, Fenomenologia, PNL, A.T., Humor terapia, ecc.) che consentono di raggiungere risultati di “lunga-durata” per conseguire il cambiamento ed esprimere il proprio miglior potenziale ... per riuscire finalmente a vedere “chi siamo”.
Il progetto formativo è ideato e curato...

>

Corso di preparazione ai test di ammissione - alla Facoltà di Medicina e Psicologia

Perché un corso di preparazione ai test di ammissione alla facoltà di Psicologia?
La Facoltà di Medicina e Psicologia ha subìto, negli ultimi anni, dei forti mutamenti.
A oggi sono disponibili solo due corsi di laurea relativi all’ambito psicologico, ovvero "Psicologia e processi sociali" e "Psicologia e salute".
Ogni anno migliaia d’iscritti affrontano il test per accedere a uno dei...

>

Eventi ECM

Vi segnaliamo una nuova sezione del sito dell'ASPIC Scuola Superiore Europea di Counseling Professionale, dedicata agli eventi ECM
EVENTI ECM
Per informazioni e richieste, potete contattarci dal lunedì al venerdì, dalle 10.00 alle 12.00, o scriverci a info@unicounselling.org
Cos’è l’E.C.M.?
L’Educazione Continua in Medicina (E.C.M.) è l'insieme organizzato e controllato di tutte...

>

I ♥ LUN... la storia 2019

I ♥ LUN 2019
Gli I ♥ LUN sono nati quasi per gioco. Ci siamo chiesti perchè il lunedì è sempre un giorno così difficile e perchè i più lo odiano.
E perchè non iniziare a dare a questo giorno una nuova connotazione più positiva... per iniziare al meglio la settimana!?
Così, per festeggiare i 30 anni dell'ASPIC, abbiamo lanciato questa iniziativa che riscuote sempre più...

>

I ♥ LUN...la storia 2018

Gli I ♥ LUN sono nati quasi per gioco. Ci siamo chiesti perchè il lunedì è sempre un giorno così difficile e perchè i più lo odiano.
E perchè non iniziare a dare a questo giorno una nuova connotazione più positiva... per iniziare al meglio la settimana!?
Così, per festeggiare i 30 anni dell'ASPIC, abbiamo lanciato questa iniziativa che riscuote sempre più successo.
Ogni incontro è...

>

I ♥ Lun...la storia 2017

Gli I ♥ LUN sono nati quasi per gioco. Ci siamo chiesti perchè il lunedì è sempre un giorno così difficile e perchè i più lo odiano.
E perchè non iniziare a dare a questo giorno una nuova connotazione più positiva... per iniziare al meglio la settimana!?
Così, per festeggiare i 30 anni dell'ASPIC, abbiamo lanciato questa iniziativa che riscuote sempre più successo.
Ogni incontro è...

>

I ♥ LUN...La storia 2015

Gli I LOVE LUN sono nati quasi per gioco. Ci siamo chiesti perchè il lunedì è sempre un giorno così difficile e perchè i più lo odiano.
E perchè non iniziare a dare a questo giorno una nuova connotazione più positiva... per iniziare al meglio la settimana!?
Così, per festeggiare i 30 anni dell'ASPIC, abbiamo lanciato questa iniziativa che riscuote sempre più successo.
Ogni incontro...

>

I ♥ LUN...la storia 2016/2017

Gli I ♥ LUN sono nati quasi per gioco. Ci siamo chiesti perchè il lunedì è sempre un giorno così difficile e perchè i più lo odiano.
E perchè non iniziare a dare a questo giorno una nuova connotazione più positiva... per iniziare al meglio la settimana!?
Così, per festeggiare i 30 anni dell'ASPIC, abbiamo lanciato questa iniziativa che riscuote sempre più successo.
Ogni incontro è...

>