Università Popolare del Counselling
U.P. Aspic
Formazione e Corsi
Gli I ♥ LUN sono nati quasi per gioco. Ci siamo chiesti perchè il lunedì è sempre un giorno così difficile e perchè i più lo odiano.
E perchè non iniziare a dare a questo giorno una nuova connotazione più positiva... per iniziare al meglio la settimana!?
Così, per festeggiare i 30 anni dell'ASPIC, abbiamo lanciato questa iniziativa che riscuote sempre più successo.
Ogni incontro è così intenso e nutriente che ci dispiacerebbe venissero persi.
Per mantenerne viva la memoria, nasce questa pagina in cui conserveremo un archivio degli incontri fatti.
Ricordiamo a tutti che i laboratori del ciclo I LOVE LUN sono gratuiti e aperti a tutti. Puoi consultare le prossime date a questo link: Eventi in corso
Per ricevere i nostri aggiornamenti iscriviti alla Newsletter "I ♥ LUN", potrai cancellarti in qualsiasi momento.

Per maggiori informazioni è possibile contattare la Segreteria:
Tel 06.54225229
Email segreteria@gruppoaspic.it

Gli I ♥ LUN

Lunedì 9 ottobre 2017 - 18.00/20.00 "Amarsi di più fa bene alla salute"
a cura di Claire Balantyne
Che rapporto hai con te stesso? Ti svegli ogni mattina ringraziando tutte le cellule del tuo corpo per il lavoro magnifico che fanno per te ogni millisecondo – o ti guardi nello specchio rimproverandoti per tutte le imperfezioni che vedi? Quando ti rendi conto di esserti comportato male ti perdoni, considerando l’esperienza come un’occasione di crescita- oppure ti riempi di critiche feroci ? Credi di meritare tutto il bene di questo mondo, o pensi in fondo di contare poco, di essere troppo o di non essere mai abbastanza? Qualsiasi risposta dai, puoi essere sicuro che avrà un effetto sulla tua salute. In questo seminario andremo un po’ più in profondità, esplorando ulteriormente la nostra relazione interiore, svolgeremo alcuni esercizi pratici (e facilmente ripetibili a casa) per portare più calore, sostegno ed energia amorevole a noi stessi. Uno spazio creativo alla fine ci aiuterà a formare delle immagini motivanti di una vita trasformata in positivo, grazie alla capacità di accogliere anche le parti più ombrose di noi.
Claire Ballantyne: sociologa ed assistente sociale d’origine britannica, diventata in Italia insegnante e formatrice della scuola media superiore, counselor professionale specializzata nel campo della salute (ASPIC) e formatrice. Oltre a svolgere incontri individuali di counseling, conduce laboratori e corsi di EFT ( Tecnica di Libertà Emozionale ) e seminari sulla relazione tra vissuti emozionali e salute secondo i modelli dell’associazione META-Health ( META- Salute).

Lunedì 25 Settembre 2017 - 18.00/20.00 "Ancora sul piacere femminile"
a cura di Cristina Povinelli
Il laboratorio di maggio è stato condotto sull' argomento del piacere femminile prevedendo una parte teorica e una esperienziale. L'incontro del 25 settembre, ancora sullo stesso argomento, verrà condotto in forma di focus group. Con questa modalità di conduzione si agevolerà nei partecipanti l'esplorazione della propria sfera intima e la condivisione/confronto di contenuti e di esperienze personali. Nell'incontro si dara' particolarmente risalto alla tematica del piacere in chiave omo e etero sessuale.
Al fine di favorire la condivisione dei vissuti personali, questo appuntamento è riservato esclusivamente a persone di sesso femminile".
Cristina Povinelli: Psicologa, Psicoterapeuta e Counselor. Ha lavorato per anni in case famiglia, scuole, istituti detentivi. Svolge la propria attività di psicoterapeuta in individuale e in gruppo. Fa attività di formazione

Lunedì 11 Settembre 2017 - 18.00/20.00 "Anche No...il no che salva la vita"
a cura di Elisabetta Gallotta
E’ facile o difficile dire NO? Ci sono dei NO che vorresti dire e non riesci a farlo? Che succede quando dici NO? Il laboratorio ha l’obiettivo di esplorare questo tema e di allenare i partecipanti a questa modalità comunicativa; perché i NO aiutano ad essere e divenire quello che realmente siamo, a liberare il nostro tempo, ad accrescere la nostra felicità ed il nostro benessere. Alcuni NO poi, sono più importanti di altri perché possono salvarci la vita come quando siamo dentro relazioni pericolose.

Elisabetta Gallotta Psicologa e Formatore ASPIC. Si occupa principalmente di promozione del benessere e della felicità; dell’acquisizione di competenze relazionali e comunicative nonché di comunicazione non violenta. E’ impegnata sul tema dello stalking e della violenza di genere, nonché sulle problematiche legate alla fertilità-infertilità e alla PMA. Si avvale dell’utilizzo di tecniche a mediazione artistica come strumento di lavoro sia in individuale che nella conduzione di gruppi di evoluzione e crescita.
(www.assistenzapsicologica.com)

Lunedì 12 Giugno 2017 - 18.00/20.00 A lezione di Ottimismo. Ottimisti si diventa!
a cura di Andrea Bonano
Il laboratorio ha lo scopo di allenare il nostro ottimismo, o di scoprire come diventare ottimisti se pensiamo di non esserlo.
Verrà fornita una panoramica sugli studi di Martin E.P. Seligman, autore dei libri “Imparare l’ottimismo” - “La costruzione della felicità” e "Fai fiorire la tua Vita".
Voglio essere ottimista? A cosa mi serve? Davvero posso migliorare la mia vita, “solo” cambiando prospettiva?
Cercheremo di sperimentare la risposta a queste domande utilizzando alcuni strumenti proposti da Seligman.
Andrea Bonano: psicologa, formatrice. Da anni collabora con l’Aspic nella gestione del Master Triennale in Gestalt Counseling, e di altri Corsi in Counseling, tra cui il Counseling in Emergenza.

Lunedì 29 Maggio 2017 - 18.00/20:00 Il corpo vibra, mettiamoci in ascolto
a cura di Francesca Pronti
Sulla base delle tecniche corporee sviluppate da Alexander Lowen un incontro in gruppo per fare esperienza dell’ascolto di sé partendo dal corpo. Sperimenteremo come potenziare il nostro appoggio a terra per radicarci e ascoltare i nostri bisogni; condivideremo movimento e sensazioni.
Francesca Pronti: Counselor. Propongo percorsi individuali di consapevolezza, strutturo gruppi di crescita e incontri esperienziali a tema. Conduco Classi di Esercizi di Bioenergetica. Lavoro privatamente a Roma, Perugia, Terni.
Nel 2007 insieme ad altri colleghi ho fondato ASPIC Perugia dove mi occupo di progettazione, coordinamento e docenza nelle materie specifiche per l’intervento di counseling.
Sono laureata in Lingue Straniere ed in Scienze e Tecniche psicologiche

Lunedì 15 maggio 2017 - 18.00/20.00 Il training autogeno e lo yoga nel counseling
a cura di Valeria Stevanin e Eleonora Canalis
Il laboratorio ha come obiettivo principale quello di promuovere un'esperienza di meditazione e rilassamento corporeo al fine di migliorare le proprie capacità di stare in contatto con se stessi, i propri pensieri e le proprie sensazioni.
Diamoci il permesso di vivere insieme un piccolo momento di “stacco” dalle preoccupazioni quotidiane; concediamoci l'opportunità di fare esperienza del qui e ora: “come stiamo in questo momento?”.
Ci sono dei blocchi? La nostra energia è intrappolata o libera? Siamo capaci di percepire noi stessi in questo momento, i nostri pensieri le nostre sensazioni?


Lunedì 8 maggio 2017 - 18.00/20.00 Il piacere femminile
a cura di Cristina Povinelli
La sessualità di ogni donna ha connotazioni legate alle differenze individuali, biologiche, sociali, familiari, culturali. Siamo tutte simili eppur diverse. L'anatomia dei nostri organi sessuali ci ha reso misteriose ai maschi, e spesso sconosciute a noi stesse. Secoli di storia homocentrica hanno costruito intorno alla sessualità femminile falsi miti, tabu' e soprattutto tanta ignoranza. Inibizioni e disinibizioni spesso costituiscono il risultato estremo di tanta complessità culturale.
Con questo laboratorio si vuole esplorare il cuore della sessualità, il piacere, osservandolo sia attraverso le conoscenze acquisite, sia attraverso il confronto delle esperienze dirette dei partecipanti.
Cristina Povinelli: Psicologa, Psicoterapeuta e Counselor. Ha lavorato per anni in case famiglia, scuole, istituti detentivi. Svolge la propria attività di psicoterapeuta in individuale e in gruppo. Fa attività di formazione.


Lunedì 3 aprile 2017 - 18.00/20.00 Emozioni in fiore
a cura di Angela Bergamaschi e Giulio Marconi
Attraverso l’uso di alcuni tipi di fiori freschi intendiamo condurre i partecipanti al seminario “Emozioni in fiore” a riconoscere, nominare, scoprire ed avvicinare le proprie emozioni, mostrando come esse siano parte integrante del nostro essere e il consapevolizzarle e saperle gestire ci aiuta nella vita quotidiana, nei piccoli e grandi problemi cui ci troviamo dinanzi ogni giorno.
Giulio Marconi: Counselor (iscritto ad U.P.ASPIC e REICO n. 625) diplomato presso Aspic per la Scuola di Roma nel 2012 dopo aver frequentato il master in Counseling per l'eta' evolutiva. Come counselor si occupa prevalentemente di sostegno alla genitorialita' e ha condotto, dopo il diploma, alcuni gruppi genitoriali assieme ad un'altra collega. Ha appena terminato la sua partecipazione al gruppo di counselor che prestano la loro opera presso il C.A.T. (Centro di Ascolto Territoriale) di U.P.ASPIC e che ha contribuito a creare, passando al CAO di Aspic. Lavora anche come bibliotecario ed in tale veste e' stato membro dal 2000 al 2003 del Comitato Esecutivo Regionale della Sezione Lazio del'Associazione Italiana Biblioteche e, successivamente dal 2003 al 2005 e per il triennio 2005-2008 presidente della stessa Sezione Lazio.
Angela Bergamaschi:Counselor professionista in Gestalt Counseling e quarto anno di approfondimento in Counseling Sessuologico; mediatrice famigliare AEMeF, Diploma biennale per la mediazione dei casi di cessazione del rapporto di coppia e per la riorganizzazione famigliare; in formazione presso Università UNICUSANO, corso di laurea in psicologia.


Lunedì 20 Marzo 2017 - 18.00/20.00 Amarsi fa bene alla salute!
a cura di Claire Ballantyne.
Che rapporto hai con te stesso? Ti svegli ogni mattina chiedendoti, “ Cosa posso fare oggi per rendermi felice? Quando fai un errore ti abbracci e ti comprendi, incoraggiando te stesso a vedere l’esperienza come un’occasione di crescita - oppure ti riempi di critiche? Credi di meritare tutto il bene di questo mondo, o pensi di non essere mai abbastanza? Qualsiasi risposta dai, puoi essere sicuro che avrà un effetto sulla tua salute.
Questo laboratorio offre uno spazio dove esplorare la tua relazione con te stesso e cominciare a migliorarla. Alla fine del percorso un accenno su EFT: la Tecnica di Libertà Emozionale, una semplice tecnica di auto-aiuto che può potenziare notevolmente i tuoi risultati in qualsiasi campo.
Claire Ballantyne: sociologa ed assistente sociale d’origine britannica, diventata in Italia insegnante e formatrice della scuola media superiore, counselor professionale specializzata nel campo della salute (ASPIC) e formatrice. Oltre a svolgere incontri individuali di counseling, conduce laboratori di EFT sulla realizzazione dei propri sogni e su tante altre tematiche, corsi di EFT e corsi sulla relazione tra vissuti emozionali e salute.


Lunedì 6 marzo 2017 - 18.00/20.00 L'Analisi organizzativa...della mia famiglia!
a cura di Elisabetta Gallotta.
Chi fa che cosa? E soprattutto...quando?
Come sopravvivere alla gestione familiare ed essere felici!
L'analisi Organizzativa Multidimensionale Partecipata è uno strumento della Psicologia di Comunità;consente analisi,l'intervento e la formazione nelle organizzazioni e viene utilizzato nel mondo del lavoro.
Anche la famiglia è un'organizzazione e forse la più importante perché la prima nella quale tutti veniamo inseriti.
Durante questo laboratorio avrete un assaggio dell'utilizzo di questo schema guida per capire e intervenire nell'organizzazione famiglia. Come detto...per sopravvivere a questa ed essere felici!
Elisabetta Gallotta: psicologa clinica e di comunità, formatore e docente ASPIC; conduce gruppi di evoluzione e crescita ed effettua consulenze individuali e di coppia.

Lunedì 20 febbraio 2017 - 18.00/20.00 Alla ricerca della felicità
a cura di Elisabetta Gallotta.
A partire dalle più recenti ricerche scientifiche sulla felicità, un laboratorio-guida alla ricerca della propria personale felicità.
Elisabetta Gallotta:
psicologa clinica e di comunità, formatore e docente ASPIC; conduce gruppi di evoluzione e crescita ed effettua consulenze individuali e di coppia.

Lunedì 13 febbraio 2017 - 18.00/20.00
"Mi Seduco.. e ti seduco"
a cura di Roberta Manca e Agnieszka Sypniewska.
Che cos’è la seduzione? E’ un’arte o una tecnica? Cosa seduce? Chi è il seduttore? Chi viene sedotto? Proveremo insieme a dare le risposte alle tante domande che gravitano nel mondo della seduzione. Una cosa comunque è certa: per sedurre l’Altro è necessario prima di tutto sedurre se stessi, piacersi, conoscere il proprio potenziale e volersi bene incondizionatamente.. In questo appuntamento , accompagnati anche dall’occhio attento di una esperta truccatrice, compieremo un viaggio verso la conoscenza di una seduzione empatica, vitale e colorata da qualche piccolo accorgimento beauty.
Roberta Manca: psicologo, counselor per l’Età Evolutiva, formatore. Svolge la libera professione in individuale ed in gruppo. Operatore CAO A.S.P.I.C. e “Pronto Soccorso Psicologico”, www.curarsidasoli.it.
Agnieszka Sypniewska: truccatrice, Brow artist, fotografa. Dentro ogni persona c’è la bellezza ed io amo farla vivere.

Lunedì 6 febbraio 2017 - 18.00/20.00
Io.. Il mio nome.. Il mio essere nel mondo
a cura di Roberta Manca.
L'autostima è il terreno sul quale costruiamo il nostro stare al mondo, il nostro esserci nel mondo. Avviene a seguito di una valutazione complessiva che si fa di se stessi. Non rimane costante nel tempo e può essere incrementata aumentando la conoscenza di sé, dei propri bisogni e delle proprie potenzialità. In questo laboratorio, partendo da una breve visualizzazione guidata sul proprio nome, i partecipanti saranno invitati a fare esperienza di una maggiore scoperta del proprio valore.
Roberta Manca: Psicologo, counselor per l’età evolutiva, formatore. Svolge la libera professione individualmente ed in gruppo. Da diversi anni si occupa di difficoltà procreative, adozioni e sostegno alla genitorialità curando la gestione di gruppi di “autostima al femminile”. Operatore CAO A.S.P.I.C. e “Pronto Soccorso Psicologico” www.curarsidasoli.it.

Lunedì 30 gennaio 2017 - 18:00/20:00 L'amore non è bello se non è litigarello: litigare ascoltandosi
a cura di Giulio Marconi e Elena Selvaggini
L'obiettivo è quello di offrire ai partecipanti delle pillole "riflessive" sulla comunicazione nella coppia. Partendo da una attenta osservazione sulle difficoltà comunicative abituali, in cui la coppia si trova incastrata e che innescano meccanismi di empasse, arrivare a dare degli spunti per riscoprire le abilità comunicative centrate sulla legittimazione dei reali bisogni reciproci, desideri e necessità, vedendo come il conflitto sia, in realtà, un momento evolutivo e di confronto all'interno della coppia.
Giulio Marconi: Counselor (iscritto ad U.P.ASPIC e REICO n. 625) diplomato presso Aspic per la Scuola di Roma nel 2012 dopo aver frequentato il master in Counseling per l'eta' evolutiva. Come counselor si occupa prevalentemente di sostegno alla genitorialita' e ha condotto, dopo il diploma, alcuni gruppi genitoriali assieme ad un'altra collega. Ha appena terminato la sua partecipazione al gruppo di counselor che prestano la loro opera presso il C.A.T. (Centro di Ascolto Territoriale) di U.P.ASPIC e che ha contribuito a creare, passando al CAO di Aspic. Lavora anche come bibliotecario ed in tale veste e' stato membro dal 2000 al 2003 del Comitato Esecutivo Regionale della Sezione Lazio del'Associazione Italiana Biblioteche e, successivamente dal 2003 al 2005 e per il triennio 2005-2008 presidente della stessa Sezione Lazio.
Elena Selvaggini: Counselor professionista.

Lunedì 23 gennaio 2017 - 18:00/20:00
"Alla scoperta di me:MI VEDO+MI VEDONO= IO SONO"

a cura di Marusca Arcangeletti e Stefano Capasso.
L’incontro prettamente esperienziale ha lo scopo di lavorare sull’identità personale per conoscere più da vicino la propria immagine reale che spesso viene offuscata da quella ideale e/o immaginaria. Costruire un’immagine autentica e coerente di sé richiede un processo elevato di consapevolezza che, solamente attraverso il confronto tra ciò che penso e immagino di me con quello che realmente sono, porta ad affermare la propria autostima. Per raggiungere questo livello, nell’incontro verrà utilizzato il VIDEOMODELING che, grazie al supporto delle video-riprese, è un ottimo strumento di conoscenza e approfondimento.
Marusca Arcangeletti: psicologa, psicoterapeuta e mediatore familiare ad indirizzo pluralistico integrato. Svolge attività clinica, di ricerca e di formazione: si occupa di terapia individuale, di coppia e di gruppo; è docente presso l’A.S.P.I.C. - Associazione per lo Sviluppo Psicologico dell’Individuo e della Comunità e presso il C.N.VVF - Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco. Da anni conduce attività nell’ambito dell’emergenza; è coordinatore didattico del master sulla “Gestione della Crisi e Counselling in Emergenza”. Socio ASPICARSA – Associazione Ricerca Scientifica Applicata ed è esperta nell’ambito della psicoterapia in tecniche a mediazione artistica: Videomodeling.
Stefano Capasso, gestalt counselor professionale specializzato nella mediazione artistica. Formazione pluralistica integrata presso A.S.P.I.C. e iscritto all’albo professionale REICO, promuove il benessere e la crescita con incontri di sostegno e orientamento individuali e di gruppo. Esperto nell’uso di strumenti come la videoripresa (Videomodeling), il film (Cinema Therapy) e la musica (Song Therapy) usati in particolar modo negli incontri di gruppo.

Lunedì 12 dicembre 2016 - 18:00/20:00
"Zen Counseling"

a cura di Eliana Paglione e Stefania Rollo
Come essere zen in un mondo che viaggia a velocità e ritmi sostenutissimi? Impariamo a rallentare, e a contenere i pensieri attraverso la tecnica dello zentangle. Lo zentangle è una pratica artistica rilassante e divertente ideata da R. Roberts e M. Thomas, che abbina vari motivi dalla scrittura schematica per creare delle vere e proprie opere d’arte. La parola Zentangle è composta, come noterete, da zen+tangle. Tangle significa intreccio, garbuglio, scarabocchio; zen significa meditazione invece (dalla lettura giapponese dell'ideogramma cinese ch'an). Il nome, dunque, richiama alla componente zen di questa tipologia di disegno, la quale basata sull'istinto e l'immaginazione, incoraggia una forma di rilassamento e dunque di meditazione. Anche conosciuta come l’arte del ghirigoro o del groviglio, è una forma espressiva che pone l’accento sul processo della creazione, che sul risultato! Ogni linea, punto, ghirigoro, tracciato con consapevolezza racconta qualcosa di noi nel qui ed ora, mentre lo eseguiamo, in uno spazio-tempo tutto nostro!
Eliana Paglione: educatrice professionale e pedagogista, Counselor formato ASPIC, fotografa professionista con specializzazione presso lo IED di Roma, consegue il diploma professionale in “operatore fotografico” presso l’Istituto di Stato Cine-Tv di Roma. Da anni lavora presso laboratori fotografici e audio-visivi come educatrice al sostegno per ragazzi con difficoltà di apprendimento. E’ iscritta al terzo anno di Scienze della formazione primaria di Roma Tre.
Formatrice Nazionale di Educatori Scout adulti; è docente presso l’AsRem del Molise nella “gestione dei conflitti in azienda”. Attualmente è impegnata come docente di fotografia presso l’associazione artistica WOMART.
Stefania Rollo: Stefania è laureata in Scienze dell’educazione e della formazione, Counselor formato ASPIC con ulteriore specializzazione in “Età evolutiva” presso l’ASPIC per la Scuola, consegue il diploma professionale in “operatore fotografico” presso l’Istituto di Stato Cine-Tv di Roma, ed è iscritta al terzo anno di Psicologia (laurea magistrale).
Ha prestato servizio per diversi anni nei Vigili del Fuoco di Lecce acquisendo competenza nell’ambito della gestione delle emergenze e situazioni di forte stress.
Da sempre impegnata nella formazione nazionale di Educatori Scout adulti presso l’Agesci, Stefania, dall’indole eclettica e solare, come il Salento, sua terra d’origine, ha una spiccata capacità organizzativa e gestionale, flessibile nel lavoro d’equipe, sa rendere ogni rapporto un luogo di incontro empatico e costruttivo.
Attualmente è docente presso l’AsRem del Molise nella “gestione dei conflitti in azienda”

Lunedì 5 dicembre 2016 - 18:00/20:00 "Quando chiudo una porta... Come affronto la chiusura? Come posso trasformarla in un nuovo inizio?"
a cura di Eleonora Canalis e Stefania Rollo
Partiremo dalla visione di alcuni spezzoni di video, per esplorare varie modalità di chiusura non solo nelle relazioni personali,, ma anche a conclusione di un percorso formativo o di un rapporto di lavoro. Attraverso la metafora della porta, i partecipanti prenderanno consapevolezza della propria modalità di chiusura e delle emozioni che emergono, ed eventualmente sperimenteranno delle alternative."
Stefania Rollo è laureata in Scienze dell’educazione e della formazione, Counselor formato ASPIC con ulteriore specializzazione in “Età evolutiva” presso l’ASPIC per la Scuola, consegue il diploma professionale in “operatore fotografico” presso l’Istituto di Stato Cine-Tv di Roma, ed è iscritta al terzo anno di Psicologia (laurea magistrale).
Ha prestato servizio per diversi anni nei Vigili del Fuoco di Lecce acquisendo competenza nell’ambito della gestione delle emergenze e situazioni di forte stress. Da sempre impegnata nella formazione nazionale di Educatori Scout adulti presso l’Agesci, Stefania, dall’indole eclettica e solare, come il Salento, sua terra d’origine, ha una spiccata capacità organizzativa e gestionale, flessibile nel lavoro d’equipe, sa rendere ogni rapporto un luogo di incontro empatico e costruttivo.
Attualmente è docente presso l’AsRem del Molise nella “gestione dei conflitti in azienda”
Eleonora Canalis Counselor diplomata ASPIC a orientamento umanistico-integrato, insegnante di hatha yoga.

28 novembre 2016 - 18:00/20:00 "Accade... E' un caso?"
a cura di Anna Capponi
Ti è mai capitato di incontrare, quasi per caso, una situazione di vita che desideravi da tempo? Oppure di imbatterti in “occasioni” che tenacemente cerchi di evitare?
Si…..la vita a volte ci conduce e utilizza modalità e strade spesso fuori dal comune, spesso creative. Le ascolti o le lasci cadere nell’oblio?
Il laboratorio propone, attraverso l’esperienza guidata, di entrare in contatto con il proprio sentire e comprendere come “occasioni e momenti di vita” possono essere rivelatori e potenzialmente utili per indicarci la via da percorrere.
Anna Capponi: Counselor professionale e nei conflitti relazionali e in mediazione familiare, formatrice, supervisore in counseling.
Formata presso l’Aspic, opera nel counseling dal 1996. Collabora con L’ASPIC di Roma, “Scuola Superiore Europea di Counselling Professionale” nel Master in Gestalt Counseling e con “ASPIC per la Scuola” nel Master in età evolutiva e a Mediazione Artistica. Svolge attività di docenza presso le Sedi Territoriali ASPIC di Teramo, Firenze, Modena, Latina, Cosenza.
Tra le partecipazioni in qualità di docente nei progetti nei “Piani di Zona Distretto RMH1”, dell’XI Dipartimento del Comune di Roma, della USL di Belluno. Ha coordinato per conto della Cooperativa Aspic progetti finanziati dalla Provincia di Roma.
Svolge attività di counseling individuale e di gruppo.
Iscritta alla Reico, Associazione Professionale di Counseling con il n. 0533

Lunedì 21 novembre - 18:00/20:00 "Immagine di…un racconto!"
a cura di Eliana Paglione e Valeria Stevanin
L' obiettivo del laboratorio è portare alla luce una narrazione. Un racconto che parli di sé, di una parte della propria storia, di un modo di essere. 
L' obiettivo vuole essere raggiunto attraverso l' utilizzo di alcune immagini (fotografie) - oggetti stimolo alla narrazione - e attraverso la condivisione co gli altri della propria storia personale.
Alla parte esperienziale e creativa seguirà una fase di counseling in gruppo in cui si potrà consapevolizzare maggiormente la storia narrata.
Insieme alle facilitatrici ci sarà anche Mary Poppins a guidare la vostra storia!
Eliana Paglione: educatrice professionale e pedagogista, Counselor formato ASPIC, fotografa professionista con specializzazione presso lo IED di Roma, consegue il diploma professionale in “operatore fotografico” presso l’Istituto di Stato Cine-Tv di Roma. Da anni lavora presso laboratori fotografici e audio-visivi come educatrice al sostegno per ragazzi con difficoltà di apprendimento. E’ iscritta al terzo anno di Scienze della formazione primaria di Roma Tre.
Formatrice Nazionale di Educatori Scout adulti; è docente presso l’AsRem del Molise nella “gestione dei conflitti in azienda” .
Attualmente è impegnata come docente di fotografia presso l’associazione artistica WOMART
Valeria Stevanin: Psicologa clinica e di comunità Counselor Aspic a orientamento umanistico-integrato.

Lunedì 14 novembre 2016 - 18:00/20:00
Cosa mi serve per cambiare?

In qualche modo, in ognuno di noi c’è il desiderio di cambiare qualcosa nella nostra vita. C’è chi vuole smettere di fumare e chi vuole cambiare casa; c’è chi vuole perdere qualche chilo di troppo e chi vuole cambiare lavoro.
Che sia grande o piccolo, il cambiamento implica sicuramente un prima (condizione attuale) e un dopo (condizione futura). Ma tra il prima e il dopo c’è sempre un tempo intermedio pieno di emozioni e di azioni che ci permettono (o a volte impediscono) di attuare il cambiamento desiderato. Il cambiamento non avviene con uno schiocco di dita: al contrario ha bisogno di cura, attenzione e tempo da dedicargli.
E allora, di cosa abbiamo bisogno in questa “terra di mezzo”? Proveremo a scoprirlo in questo laboratorio.
Alessandro Boccia: Counselor. Laureato in filosofia, ho frequentato il Master in Gestalt Counseling dell’ASPIC e il Master in Counseling filosofico presso l’Università di Tor Vergata. Sono tutor presso il Master in Gestalt Counseling dell’ASPIC.

Lunedì 7 novembre 2016 - 18:00/20:00 "L'amore non è bello se non è litigarello. Litigare ascoltandosi"
a cura di Elena Selvaggini e Giulio Marconi
Abbiamo pensato di offrire ai partecipanti delle pillole "riflessive" sulla comunicazione nella coppia. Partendo da una attenta osservazione sulle difficoltà comunicative abituali, in cui la coppia si trova incastrata e che innescano meccanismi di empasse, arrivare a dare degli spunti per riscoprire le abilità comunicative centrate sulla legittimazione dei reali bisogni reciproci, desideri e necessità, vedendo come il conflitto sia, in realtà, un momento evolutivo e di confronto all'interno della coppia.
Giulio Marconi Counselor (iscritto ad U.P.ASPIC e REICO n. 625) diplomato presso Aspic per la Scuola di Roma nel 2012 dopo aver frequentato il master in Counseling per l'eta' evolutiva. Come counselor si occupa prevalentemente di sostegno alla genitorialita' e ha condotto, dopo il diploma, alcuni gruppi genitoriali assieme ad un'altra collega. Ha appena terminato la sua partecipazione al gruppo di counselor che prestano la loro opera presso il C.A.T. (Centro di Ascolto Territoriale) di U.P.ASPIC e che ha contribuito a creare, passando al CAO di Aspic. Lavora anche come bibliotecario ed in tale veste e' stato membro dal 2000 al 2003 del Comitato Esecutivo Regionale della Sezione Lazio del'Associazione Italiana Biblioteche e, successivamente dal 2003 al 2005 e per il triennio 2005-2008 presidente della stessa Sezione Lazio.

Lunedì 24 ottobre 2016 - 18:00/20:00
"Daje m’po’ Charlie Brown"

a cura Valeria Stevanin
L’obiettivo del laboratorio è quello di esplorare, attraverso i caratteri simbolo dei personaggi di Shultz, i propri modi di essere e magari capovolgere le proprie convinzioni su di sé. Si utilizzeranno delle strisce di fumetti per immedesimarsi nella “filosofia” dei personaggi per poter vivere per un attimo una stessa situazione oppure capovolgerla a proprio modo.
Alla parte esperienziale e creativa seguirà una fase di counseling in gruppo.
Valeria Stevanin: Psicologa clinica e di comunità Counselor Aspic a orientamento umanistico-integrato.

Lunedì 17 ottobre 2016 - 18:00/20:00 "A lezione di Ottimismo: ottimisti si diventa!"
a cura di Andrea Bonano
Il laboratorio ha lo scopo di allenare il nostro ottimismo, o di scoprire come diventare ottimisti se pensiamo di non esserlo.
Verrà fornita una panoramica sugli studi di Martin E.P. Seligman, autore dei libri “Imparare l’ottimismo” e “La costruzione della felicità”.
Voglio essere ottimista? A cosa mi serve? Davvero posso migliorare la mia vita, “solo” cambiando prospettiva?
Cercheremo di sperimentare la risposta a queste domande utilizzando alcuni strumenti proposti da Seligman.
Andrea Bonano: psicologa, formatrice. Da anni collabora con l’Aspic nella gestione del Master Triennale in Gestalt Counseling, e di altri Corsi in Counseling, tra cui il Counseling in Emergenza.

Lunedì 10 ottobre 2016 - 18:00/20:00
"Teatro Counseling"

a cura di Isabella Spada
Il laboratorio di teatro counseling rappresenta un’opportunità per vivere un’esperienza creativa attraverso tecniche e strumenti utili all’approccio interiore, quali le sensazioni corporee, la danza libera, la fantasia guidata, il sogno, dai quali nasceranno i personaggi nati dai vissuti personali.
Obiettivo del laboratorio è favorire l’espressione delle emozioni per contattare le proprie parti interiori, riconoscerle ed osservarle per cercare in sé le risorse utili alla propria crescita personale e al percorso di cambiamento.
Isabella Spada: Counselor dal 1997. Formatasi presso la scuola ASPIC di Roma, è da anni impegnata nell’attività di teatro counseling con la conduzione di gruppi di adolescenti e di adulti, in vari ambiti, per il sostegno alla persona.
La sua formazione teatrale si riferisce all’esperienza attoriale di 9 anni, nella Compagnia S.A.T della Scuola Amatoriale di Yoga-Teatro.

Lunedì 3 ottobre 2016 - 18:00/20:00 "Tradimento: L’im-Prevedibilita’ Nelle Relazioni"
a cura di Roberta Manca
L'intento è offrire una riflessione sul tema del tradimento, sulle possibili risposte che lo possono accompagnare (vittimismo, visione negativa delle relazioni, chiusura, crescita personale e conoscenza profonda di se) e sulle possibilità evolutive personali e di coppia che possono accompagnarlo
Chi tradisce? chi e’ il traditore? ... e il tradito? perche’ si sente il desiderio di tradire? e’ possibile dimenticare?
Il tradimento e’ un evento doloroso; colpisce le nostre relazioni piu’ intime, quelle nelle quali fiducia ha un ruolo fondamentale.
È una linea di confine , uno spartiacque tra un prima ed un dopo, che destabilizza l’identita’ e mette in crisi la fiducia in se stessi e negli altri.
In questo appuntamento, partendo da alcune scene filmiche, riflettteremo insieme sul fenomeno del tradimento, sul perche’ si verifica e sulla possibilita’ o meno di poterlo trasformare da evento traumatico ad una occasione di consapevolezza interiore e crescita personale.
Roberta Manca: Psicologo, counselor per l’età evolutiva, formatore. Svolge la libera professione individualmente ed in gruppo. Da diversi anni si occupa di difficoltà procreative, adozioni e sostegno alla genitorialità curando la gestione di gruppi di “autostima al femminile”. Operatore CAO A.S.P.I.C. e “Pronto Soccorso Psicologico” www.curarsidasoli.it.

Lunedì 26 settembre 2016 - 18:00/20:00
"La Gestione dell'emergenza"

a cura di Marusca Arcangeletti
Negli ultimi anni l’emergenza è entrata a far parte prepotentemente nella vita quotidiana delle persone. Scenari traumatici e drammatici se prima erano considerati eventi straordinari che si verificavano raramente, recentemente sono diventati più frequenti imponendo una sempre maggiore attenzione alla strutturazione di più efficaci e specializzati sistemi di risposta alle situazioni di emergenze. Tuttavia le implicazioni psico-fisiche e sociali che tali eventi determinano sia sul piano individuale che collettivo destano non poche preoccupazioni. Quando si verifica un’emergenza i segni che procura il trauma sono inevitabili e si cerca di limitare i danni per evitare che sfocino in disagi molto più gravi che compromettono il funzionamento globale dell’individuo e della comunità. Gestire un’emergenza richiede un supporto-psicosociale tempestivo efficace come fattore protettivo per tornare il prima possibile alla normalità. L’obiettivo dell’incontro è quello di conoscere un po’ più da vicino l’emergenza, le reazioni emotive che emergono e gli interventi da attuare. Uno spazio importante dell’incontro è dedicato all’esplorazione della rete di supporto individuale come occasione per conoscere e aumentare la propria resilienza.
Marusca Arcangeletti: psicologa, psicoterapeuta e mediatore familiare ad indirizzo pluralistico integrato. Svolge attività nell’ambito clinico, di ricerca e di formazione; è docente presso l’ASPIC di Roma e il CNVVF dove collabora da anni nella formazione ai vari passaggi di qualifica professionale nell’acquisizione di competenze relazionali e di ruolo e nella prevenzione e gestione dell’emergenze. Si occupa del settore dell’emergenza è coordinatore didattico del Master ASPIC sulla “Gestione della crisi e Counselling in Emergenza”. Esperta in tecniche di comunicazione a mediazione creativa-artistica: videomodeling

Lunedì 13 giugno 2016 - 18:00/20:00 "Il gioco irresistibile"
a cura di Maria Laura Astuto
l'Homo Ludens, l'Uomo che Gioca, indica una funzione altrettanto importante a quella dell'Homo Faber, l'Uomo che Produce.
Nella vita di tutti i giorni capita spesso di ripensare a ciò che avremmo voluto dire o fare in una determinata circostanza e che, invece, non abbiamo detto o fatto.
L’obiettivo di questo laboratorio è quello di aiutare le persone a ridiventare protagonisti della loro vita rimettendo in scena una situazione già vissuta da rivedere e correggere; una situazione pensata, rivisitata e sognata varie volte nel proprio immaginario.
I partecipanti potranno così vivere ciò che nel gioco dei bambini risulta peculiare: la possibilità di tornare indietro e ricominciare da capo.
Maria Laura Astuto: psicologa e psicoterapeuta iscritta all'Albo degli Psicologi del Lazio dal 1994 come psicologa e dal 1999 come psicoterapeuta, specializzata in tecniche psicodrammatiche. Ha collaborato per cinque anni con la cattedra di Psicofisiologia Clinica del Prof. Vezio Ruggieri conducendo gruppi di psicodramma. Ha frequentato il Master Gestalt Counseling all'Aspic della quale è socia e partecipa al Gruppo Evoluto con Edoardo Giusti dal 2014.Docente di scuola primaria dal 1999

Lunedì 6 Giugno 2016 - 18:00/20:00
"Zen Counseling"

a cura di Eliana Paglione e Stefania Rollo
Come essere zen in un mondo che viaggia a velocità e ritmi sostenutissimi? Impariamo a rallentare, e a contenere i pensieri attraverso la tecnica dello zentangle. Lo zentangle è una pratica artistica rilassante e divertente ideata da R. Roberts e M. Thomas, che abbina vari motivi dalla scrittura schematica per creare delle vere e proprie opere d’arte. La parola Zentangle è composta, come noterete, da zen+tangle. Tangle significa intreccio, garbuglio, scarabocchio; zen significa meditazione invece (dalla lettura giapponese dell'ideogramma cinese ch'an). Il nome, dunque, richiama alla componente zen di questa tipologia di disegno, la quale basata sull'istinto e l'immaginazione, incoraggia una forma di rilassamento e dunque di meditazione. Anche conosciuta come l’arte del ghirigoro o del groviglio, è una forma espressiva che pone l’accento sul processo della creazione, che sul risultato! Ogni linea, punto, ghirigoro, tracciato con consapevolezza racconta qualcosa di noi nel qui ed ora, mentre lo eseguiamo, in uno spazio-tempo tutto nostro!
Eliana Paglione: educatrice professionale e pedagogista, Counselor formato ASPIC, fotografa professionista con specializzazione presso lo IED di Roma, consegue il diploma professionale in “operatore fotografico” presso l’Istituto di Stato Cine-Tv di Roma. Da anni lavora presso laboratori fotografici e audio-visivi come educatrice al sostegno per ragazzi con difficoltà di apprendimento. E’ iscritta al terzo anno di Scienze della formazione primaria di Roma Tre.
Formatrice Nazionale di Educatori Scout adulti; è docente presso l’AsRem del Molise nella “gestione dei conflitti in azienda”. Attualmente è impegnata come docente di fotografia presso l’associazione artistica WOMART.
Stefania Rollo: Stefania è laureata in Scienze dell’educazione e della formazione, Counselor formato ASPIC con ulteriore specializzazione in “Età evolutiva” presso l’ASPIC per la Scuola, consegue il diploma professionale in “operatore fotografico” presso l’Istituto di Stato Cine-Tv di Roma, ed è iscritta al terzo anno di Psicologia (laurea magistrale).
Ha prestato servizio per diversi anni nei Vigili del Fuoco di Lecce acquisendo competenza nell’ambito della gestione delle emergenze e situazioni di forte stress.
Da sempre impegnata nella formazione nazionale di Educatori Scout adulti presso l’Agesci, Stefania, dall’indole eclettica e solare, come il Salento, sua terra d’origine, ha una spiccata capacità organizzativa e gestionale, flessibile nel lavoro d’equipe, sa rendere ogni rapporto un luogo di incontro empatico e costruttivo.
Attualmente è docente presso l’AsRem del Molise nella “gestione dei conflitti in azienda”

Lunedì 30 Maggio 2016 - 18:00/20:00 "Giocando con i sogni"
a cura di Sofia Sansolini
Un laboratorio per esplorare il nostro universo onirico. Un gruppo-contenitore dove ricercare insieme il significato alchemico delle nostre fantasie notturne.
Una cassa di risonanza della nostra esperienza onirica da cui trarre il massimo della consapevolezza su ciò che si muove all’interno.
Un’opportunità per addentrarci nel “luogo mentale ai margini del caos”, in un ambiente accogliente e protetto, alla ricerca di un punto di equilibrio per fronteggiare la crescente complessità della nostra vita quotidiana
Un percorso di apprendimento e di scoperta del nostro potenziale creativo
Uno spazio riservato all’ascolto ed alla drammatizzazione delle nostre creazioni oniriche: i sogni, anche definiti “figli di un cervello ozioso”,ci parlano di noi traducendo in immagini aspetti di noi stessi e della nostra vita ai quali ostinatamente sfuggiamo durante il giorno, svelandoci parti nascoste e sconosciute.
Un laboratorio all’insegna del gioco e della creatività per rivivere i nostri sogni. Perché come si legge anche nel Talmud di Babilonia, “Un sogno non interpretato è come una lettera non letta”, è come respingere al mittente una lettera che ci siamo spediti.
Sofia Sansolini: Counselor specializzatosi all'Aspic di Roma, iscritta al registro della REICO (Registro Italiano Counselor).
Psicologa Clinica e di Comunità, iscritta all’Albo degli Psicologi di Roma. Collabora con L’ASPIC (Associazione per lo sviluppo Psicologico dell’Individuo e della Comunità) dove ha completato la sua formazione in Psicoterapia Umanistica Integrata ed è responsabile del Centro Ascolto ed Orientamento (CAO) e dello Spazio Giovani.
Opera nel volontariato presso la ONLUS Club H.A.M.C.I. di Roma.

Lunedì 23 maggio 2016 - 18:00/20:00 "Emotic-on: come riconoscere le emozioni"
a cura di Eliana Paglione e Stefania Rollo
Obiettivo del laboratorio è prendere contatto con le proprie emozioni, riconoscendo le, nominandole e interpretandole, identificando anche le situazioni-tipo in cui vengono fuori. La consapevolezza dei propri stati emotivi contribuisce ad una sorta di sintonia corpo-mente, e ci consente di essere più efficaci in alcune situazioni.
Non riuscire ad esprimere i propri sentimenti o reprimerli ci fa sentire a disagio, ci sentiamo come una “pentola a pressione” che borbotta, allora vi proponiamo di imparare a Esplorare, Comunicare, Gestire in maniera costruttiva e serena le proprie emozioni.
Eliana Paglione: educatrice professionale e pedagogista, Counselor formato ASPIC, fotografa professionista con specializzazione presso lo IED di Roma, consegue il diploma professionale in “operatore fotografico” presso l’Istituto di Stato Cine-Tv di Roma. Da anni lavora presso laboratori fotografici e audio-visivi come educatrice al sostegno per ragazzi con difficoltà di apprendimento. E’ iscritta al terzo anno di Scienze della formazione primaria di Roma Tre.
Formatrice Nazionale di Educatori Scout adulti; è docente presso l’AsRem del Molise nella “gestione dei conflitti in azienda”. Attualmente è impegnata come docente di fotografia presso l’associazione artistica WOMART in azienda”.
Stefania Rollo: è laureata in Scienze dell’educazione e della formazione, Counselor formato ASPIC con ulteriore specializzazione in “Età evolutiva” presso l’ASPIC per la Scuola, consegue il diploma professionale in “operatore fotografico” presso l’Istituto di Stato Cine-Tv di Roma, ed è iscritta al terzo anno di Psicologia (laurea magistrale).
Ha prestato servizio per diversi anni nei Vigili del Fuoco di Lecce acquisendo competenza nell’ambito della gestione delle emergenze e situazioni di forte stress.
Da sempre impegnata nella formazione nazionale di Educatori Scout adulti presso l’Agesci, Stefania, dall’indole eclettica e solare, come il Salento, sua terra d’origine, ha una spiccata capacità organizzativa e gestionale, flessibile nel lavoro d’equipe, sa rendere ogni rapporto un luogo di incontro empatico e costruttivo.
Attualmente è docente presso l’AsRem del Molise nella “gestione dei conflitti in azienda”

Lunedì 16 maggio 2016 - 18:00/20:00 "A ritmo di emozioni tra kairos e kronos"
a cura di Valeria Stevanin e Emanuele Carbonara
Attraverso una duplice attivaziome emozionale e corporea, sperimentare l'oscillazione tra kairos e kronos per meglio consapevolizzare come viviamo il tempo quotidiano scandito da tempo sociale e tempo personale.
Si cercherà di sperimentare e consapevolizzare maggiormente, attraverso un esperienza diretta a tempo di musica e ballo, quali sensazioni ed emozioni viviamo nel gestire il tempo sociale – imposto dai nostri impegni e dagli altri – e il nostro tempo personale, scandito da quelli che sentiamo essere i nostri ritmi e i nostri bisogni! L'obiettivo positivo della settimana: come trovare un equilibrio positivo?
Valeria Stevanin: Counselor ad indirizzo pluralistico integrato. Psicologa laureata in psicologia clinica e di comunità. Psicoterapeuta in formazione ad indirizzo pluralistico integrato presso ASPIC.
L' obiettivo del suo lavoro, è quello di promuovere il benessere dell' individuo e del gruppo a livello personale e sociale attraverso la relazione d' aiuto.
Emanuele Carbonara: Catecheta, Counselor Professionale ad indirizzo Pluralistico Integrato e Tutor della Scuola Superiore Europea di Counseling Professionale ASPIC. CEO di OIKONOMEIN srls - Servizi di Formazione Integrata, si occupa di formazione permanente degli adulti e di coordinamento di équipe di formazione per catechisti su tutto il territorio nazionale.

Lunedì 9 maggio 2016 - 18:00/20:00
"Emozioni scomode"

a cura di Tulin Ciringiroglu e Piera Matarazzo
"Come stai?" Domanda semplice, quasi banale a cui spesso rispondiamo senza pensare, senza "sentire" cosa proviamo, rivolgendo il "solito" sorriso, espressione dietro la quale si cela uno stato d'animo che molte volte non vogliamo ascoltare perché scomodo. In un modo giocoso ci soffermeremo sulle caratteristiche positive dell'ascolto delle nostre emozioni sperimenteremo cosa vogliono comunicare e come ognuna di esse, con sfumature differenti ed egualmente importanti, ci guida verso la nostra vera essenza.
Piera Matarazzo: Laureata in Scienze e tecniche psicologiche, Counselor di formazione ASPIC, specializzata in “Art counseling” presso ASPIC per la Scuola. Ha condotto una ricerca sul divario generazionale guidata dal Prof. Luciano Monti della LUISS, che approfondisce la condizione dei giovani in Italia dal 2004 a oggi.
Per due anni ha lavorato con adolescenti come formatrice nel Centro di Formazione Professionale L. Petroselli dove si è impegnata nell'insegnamento di tecniche di comunicazione, di tecniche teatrali e di fare formazione sugli effetti delle droghe a scopo preventivo. Inoltre, ha attivato uno sportello di Counseling per cinque mesi per sostenere gli allievi nel percorso scolastico.
Operatrice presso il CAO.
Da sempre appassionata di arte e formazione, ha studiato canto per dieci anni, e recitazione per due presso l'accademia Menandro. Piera è una persona entusiasta e accogliente, con spiccata flessibilità e capacità di cooperazione in team, anche grazie alle sue doti di comunicazione.
Tulin Cilingiroglu: Counselor per l'età evolutiva diplomata presso l'Aspic per la Scuola, specializzata in gestione dei conflitti presso il Centro Psicopedagogico per la Pace e per la Gestione dei Conflitti. Attualmente, sta svolgendo la formazione per le costellazioni familiari.
Iscritta presso Reico; Operatrice olistica formata presso la Scuola di Respiro; Mediatrice culturale e insegnante di turco; Operatrice presso il CAO;Lavora nelle scuole e privatamente, incontri individuali e/o di gruppo.
Da anni dedica attenzione alle relazioni, alla comunicazione e all’ascolto del corpo.
Nel counseling, si occupa in modo approfondito dei temi della coppia, della genitorialità e della famiglia, intervenendo in maniera sistemica sul benessere dell’individuo.

Lunedì 2 maggio 2016 - 18:00/20:00
"Di fiaba in fiaba (Scrittura espressiva e counseling)"

a cura di Alessandro Boccia e Ilario Pisanu.
Scrivi la tua fiaba, fatta di personaggi, luoghi e magia come se fossi all’interno di un fiabesco gioco da tavola! In questo laboratorio la scrittura espressiva, le fiabe e il counseling, insieme, facilitano l’esplorazione del tuo mondo interiore, incoraggiano l’espressione delle emozioni, potenziano le azioni positive, favoriscono le tue scelte consapevoli.Per partecipare non è necessario avere particolari competenze sulla scrittura: ciò che scriverai non sarà sottoposto ad alcun giudizio.
La scrittura espressiva consente a chi la pratica di esprimere se stesso per elaborare gli eventi della propria vita e ciò che emerge dal proprio mondo interiore. In questo modo egli può migliorare la gestione delle proprie emozioni, diminuire il livello dei pensieri stressanti, trovare nuovi significati, scoprire (o riscoprire) nuove (o dimenticate) energie interiori.
Le fiabe sono l’espressione del nostro incontro con la vita quotidiana. Grazie ad esse ognuno di noi può entrare in contatto con se stesso e scoprire le proprie risorse secondo il momento storico individuale in cui si trova. Riconoscersi in una determinata storia ci consente di capire meglio noi stessi e il nostro mondo, dandoci la possibilità di crescere.
Alessandro Boccia: Counselor. Laureato in filosofia, ho frequentato il Master in Gestalt Counseling dell’ASPIC e il Master in Counseling filosofico presso l’Università di Tor Vergata. Sono tutor presso il Master in Gestalt Counseling dell’ASPIC.
Ilario Pisanu: Laureato in Psicologia, sono Counselor ad approccio integrato formato ASPIC e Mental Coach formato Karakter. Ho frequentato il Master breve intensivo per la consulenza di coppia e sono tutor presso il gruppo Terapeutico Evoluto, sempre presso ASPIC. Ho conseguito il livello Practitioner in Programmazione Neuro Linguistica (certificato NLP) presso Modellamente. Sto frequentando il corso di Counseling Aziendale presso Soave sia il vento. Sono giornalista iscritto all’elenco pubblicisti dell’ODG della Sardegna.

Lunedì 18 aprile 2016 - 18:00/20:00[B
"Counseling sanitario e il terreno più fertile per la salute"

a cura di Claire Balantyne
Grazie alla ricerca scientifica e medica internazionale sappiamo ormai quali sono i fattori che favoriscono un buono stato di salute. Di questi, alcuni sono ben conosciuti: mangiare in modo sano, fare movimento, evitare lo stress eccessivo; altri, invece, che hanno a che fare con la vita interiore ed emotiva della persona, sono meno conosciuti. Lo scopo di questo seminario interattivo / esperienziale è quello di condividere ed attivare alcune semplici conoscenze e strumenti, che possono aiutare le persone a mantenere o raggiungere un buono stato di salute. I partecipanti porteranno a casa un piano personale per aumentare il proprio stato di vitalità e di resilienza alle inevitabili sfide della vita. Potranno applicare gli stessi strumenti al loro eventuale lavoro con clienti.
Elizabeth Claire Ballantyne è una sociologa ed assistente sociale d’origine britannica, diventata in Italia insegnante, counselor professionale specializzata nel campo della salute e formatrice. E’ particolarmente interessata allo sviluppo del Counseling Energetico, inteso come una forma di counseling integrato con aspetti della medicina tradizionale cinese, delle ricerche mediche, della ‘nuova scienza’ e del potere dell’immaginazione.

Lunedì 11 aprile 2016 - 18:00/20:00
"Chi porta un amico porta un tesoro"
a cura di Alessandro Boccia e Eleonora Canalis
Hai già partecipato a un "I love lun"? Ti sei trovato a tuo agio? Ti piacerebbe condividere questa esperienza con qualcuno?
L'11 aprile "I love lun" celebra l'amicizia. Porta un amico con te, per condividere insieme un momento di scoperta e di ricchezza!
Alessandro Boccia: Counselor. Laureato in filosofia, ho frequentato il Master in Gestalt Counseling dell’ASPIC e il Master in Counseling filosofico presso l’Università di Tor Vergata. Sono tutor presso il Master in Gestalt Counseling dell’ASPIC.
Eleonora Canalis: Counselor diplomata ASPIC a orientamento umanistico-integrato, insegnante di hatha yoga. Faccio parte del gruppo del Centro di Ascolto Territoriale.

Lunedì 4 aprile 2016 - 18:00/20:00
"Il bambino che vorrei"

a cura di Elisabetta Gallotta e Roberta Manca
La maternità è un evento complesso che richiede ai futuri genitori un processo d’integrazione degli aspetti biologici e psichici consci e inconsci, legati alla realtà immaginaria e a quella oggettiva. Un papà o una mamma che fantasticano su come sarà il proprio figlio, sono un esempio chiaro della connessione tra aspetti della realtà e quelli della fantasia: “avrà i tuoi occhi e i miei capelli”,“sarà uno studioso come me”, “si muove continuamente…sarà una peste!”. Le fantasie espresse dai futuri genitori costruiscono il “bambino immaginario” mentre altre fantasie che si sviluppano a livello inconscio, non consapevole, e che non sono espresse, andranno a costruire un altro bambino quello “fantasmatico” o “bambino della notte”. Gli effetti di queste fantasie sono molto potenti sulla vita del bambino e dei genitori e solo se i genitori saranno in grado di integrare l’immagine ideale con quella reale, sarà possibile accogliere il “bambino della realtà.
Scopo del laboratorio è esplorare attraverso la tecnica del collage, le fantasie sul figlio che donne e uomini portano con se’ e renderle consapevoli.
Si tratta di un piccolo percorso di conoscenza di se stessi attraverso la costruzione dell’immagine del figlio che vorrei.
Roberta Manca: psicologo, counselor per l’età evolutiva, educatore professionale, formatore e docente Aspic. Collabora da diversi anni come operatore CAO e presso il Servizio di Pronto Soccorso Telefonico, Portale di auto-aiuto gruppo “ASPIC” Svolge la libera professione in individuale ed in gruppo a Roma.
Elisabetta Gallotta: psicologa clinica e di comunità, formatore e docente ASPIC; conduce gruppi di evoluzione e crescita ed effettua consulenze individuali e di coppia.

Lunedì 21 marzo 2016 - 18:00/20:00
"Risveglio in musica la primavera che c'è in me"

a cura di Eleonora Canalis e Ilario Pisanu
Ho dormito un lungo inverno: ora sono la primavera. Ascoltando i suoni e cogliendo il battito, mi risveglio e incontro te. Il sapore delle note, il colore dell’armonia: ora sono aria che va, sono fiore, acqua, calore.
Con i miei passi intendo volteggiare e nutrirmi della musica che è in me.
Perché il ritmo della primavera ora è qui.
Eleonora Canalis: Counselor diplomata ASPIC a orientamento umanistico-integrato, insegnante di hatha yoga. Faccio parte del gruppo del Centro di Ascolto Territoriale.
Ilario Pisanu: Laureato in Psicologia, sono Counselor ad approccio integrato formato ASPIC e Mental Coach formato Karakter. Ho frequentato il Master breve intensivo per la consulenza di coppia e sono tutor presso il gruppo Terapeutico Evoluto, sempre presso ASPIC. Ho conseguito il livello Practitioner in Programmazione Neuro Linguistica (certificato NLP) presso Modellamente. Sto frequentando il corso di Counseling Aziendale presso Soave sia il vento. Sono giornalista iscritto all’elenco pubblicisti dell’ODG della Sardegna.

Lunedì 14 marzo 2016 - 18:00/20:00
"Emozioni in testa"

a cura di Giulio Marconi e Claudia D'Aversa
Obiettivo del seminario “Emozioni in testa” è condurre i partecipanti a fermarsi ad Ascoltare cosa ci dicono Cuore e Testa nel loro Dialogo Interiore, ascolto che facilita l’equilibrio psico-fisico, fonte del Ben-Essere quotidiano.
Scoprire, riconoscere, consapevolizzare e compiere un primo piccolo passo nell’avvicinare e gestire le proprie emozioni ci aiuta nei piccoli e grandi problemi cui ci troviamo dinanzi ogni giorno.
Claudia D'Aversa counselor per l'età evolutiva e formatrice delle risorse umane. Mi occupo di counseling individuale e di gruppo nel sostegno alla genitorialità, alla maternità e nel lutto perinatale. In azienda e nei contesti socio-assistenziali e socio-educativi attraverso la formazione esperienza le mi occupo di sviluppo delle competenze relazionali, comunicative e del benessere organizzativo.
Giulio Marconi Counselor (iscritto ad U.P.ASPIC e REICO n. 625) diplomato presso Aspic per la Scuola di Roma nel 2012 dopo aver frequentato il master in Counseling per l'eta' evolutiva. Come counselor si occupa prevalentemente di sostegno alla genitorialita' e ha condotto, dopo il diploma, alcuni gruppi genitoriali assieme ad un'altra collega. Ha appena terminato la sua partecipazione al gruppo di counselor che prestano la loro opera presso il C.A.T. (Centro di Ascolto Territoriale) di U.P.ASPIC nella sede di v.le Leonardo da Vinci e che ha contribuito a creare, passando al CAO di Aspic. Lavora anche come bibliotecario ed in tale veste e' stato membro dal 2000 al 2003 del Comitato Esecutivo Regionale della Sezione Lazio del'Associazione Italiana Biblioteche e, successivamente dal 2003 al 2005 e per il triennio 2005-2008 presidente della stessa Sezione Lazio.

Lunedì 7 marzo 2016 - 18:00/20:00
"La descrizione di un attimo: le convinzioni che cambiano"

a cura di Eliana Paglione e Stefania Rollo
L’esortazione di Orazio, antico poeta latino, “Carpe diem” generalmente tradotto in “Cogli l’attimo” ci accompagnerà lungo tutto il laboratorio. Cercheremo non solo di cogliere l’attimo, il qui ed ora, ma di vivere al meglio il momento presente, senza rimpiangere il passato e senza paura del futuro.
Nel corso del laboratorio verranno proposte delle brevi ma intense attivazioni di mindfulness e focusing, e delle simpatiche schede operative.
Eliana Paglione: educatrice professionale e pedagogista, Counselor formato ASPIC, fotografa professionista con specializzazione presso lo IED di Roma, consegue il diploma professionale in “operatore fotografico” presso l’Istituto di Stato Cine-Tv di Roma. Da anni lavora presso laboratori fotografici e audio-visivi come educatrice al sostegno per ragazzi con difficoltà di apprendimento. E’ iscritta al terzo anno di Scienze della formazione primaria di Roma Tre.
Formatrice Nazionale di Educatori Scout adulti; è docente presso l’AsRem del Molise nella “gestione dei conflitti in azienda”. Attualmente è impegnata come docente di fotografia presso l’associazione artistica WOMART.
Stefania Rollo: Stefania è laureata in Scienze dell’educazione e della formazione, Counselor formato ASPIC con ulteriore specializzazione in “Età evolutiva” presso l’ASPIC per la Scuola, consegue il diploma professionale in “operatore fotografico” presso l’Istituto di Stato Cine-Tv di Roma, ed è iscritta al terzo anno di Psicologia (laurea magistrale).
Ha prestato servizio per diversi anni nei Vigili del Fuoco di Lecce acquisendo competenza nell’ambito della gestione delle emergenze e situazioni di forte stress.
Da sempre impegnata nella formazione nazionale di Educatori Scout adulti presso l’Agesci, Stefania, dall’indole eclettica e solare, come il Salento, sua terra d’origine, ha una spiccata capacità organizzativa e gestionale, flessibile nel lavoro d’equipe, sa rendere ogni rapporto un luogo di incontro empatico e costruttivo.
Attualmente è docente presso l’AsRem del Molise nella “gestione dei conflitti in azienda”

Lunedì 22 febbraio 2016 - 18:00/20:00
"Obiettivo: un sogno con scadenza"

a cura di Stefania Rollo
Obiettivo del laboratorio è quello di identificare gli obiettivi come parte di un esercizio nella preparazione di un proprio progetto di vita, utilizzando l'acronimo SMART come una check list, per verificare se l'obiettivo è fattibile. Alla fine del laboratorio tutti i partecipanti saranno ingrado di definire i propri obiettivi in fomato "SMART" cioè:
Specifici-Misurabili, Accettati, Raggiungibili/Ragionevoli, Temporizzati.
Stefania Rollo: Stefania è laureata in Scienze dell’educazione e della formazione, Counselor formato ASPIC con ulteriore specializzazione in “Età evolutiva” presso l’ASPIC per la Scuola, consegue il diploma professionale in “operatore fotografico” presso l’Istituto di Stato Cine-Tv di Roma, ed è iscritta al terzo anno di Psicologia (laurea magistrale).
Ha prestato servizio per diversi anni nei Vigili del Fuoco di Lecce acquisendo competenza nell’ambito della gestione delle emergenze e situazioni di forte stress.
Da sempre impegnata nella formazione nazionale di Educatori Scout adulti presso l’Agesci, Stefania, dall’indole eclettica e solare, come il Salento, sua terra d’origine, ha una spiccata capacità organizzativa e gestionale, flessibile nel lavoro d’equipe, sa rendere ogni rapporto un luogo di incontro empatico e costruttivo.
Attualmente è docente presso l’AsRem del Molise nella “gestione dei conflitti in azienda”

Lunedì 29 febbraio 2016 - 18:00/20:00
"Mi accetterò e diventerò un vincente... Daje Charlie Brown"

con Eliana Paglione e Valeria Stevanin
Molte volte ci sentiamo come fossimo vittime delle situazioni che la vita ci pone di innanzi e in questo Charlie Brown e' un maestro.
Attraverso i famosi personaggi di Schulz vogliamo intraprendere un tratto di strada per una conoscenza più profonda di noi stessi e delle nostre capacità per attuare quel cambiamento che potrebbe renderci vincenti e non più in balia delle situazioni.
Lo faremo immergendoci nel favoloso mondo dei Peanuts.
Eliana Paglione: educatrice professionale e pedagogista, Counselor formato ASPIC, fotografa professionista con specializzazione presso lo IED di Roma, consegue il diploma professionale in “operatore fotografico” presso l’Istituto di Stato Cine-Tv di Roma. Da anni lavora presso laboratori fotografici e audio-visivi come educatrice al sostegno per ragazzi con difficoltà di apprendimento. E’ iscritta al terzo anno di Scienze della formazione primaria di Roma Tre.
Formatrice Nazionale di Educatori Scout adulti; è docente presso l’AsRem del Molise nella “gestione dei conflitti in azienda” .
Attualmente è impegnata come docente di fotografia presso l’associazione artistica WOMART
Valeria Stevanin: Psicologa clinica e di comunità Counselor Aspic a orientamento umanistico-integrato

Lunedì 15 febbraio 2016 - 18:00/20:00
"Counseling in rete"
a cura di Lelio Bizzarri
Obiettivo del laboratorio è sensibilizzare e far riflettere i partecipanti circa l’importanza ai fini dell’avvio e della crescita professionali, della costruzione di una rete di collaboratori che svolgano attività professionale in ambiti complementari a quella di counselor in un’ottica di presa in carico complessiva del benessere del cliente. Altro obiettivo del laboratorio sarà quello di incentivare la ricerca di una conoscenza bisogni della comunità e delle risorse presenti sul territorio in cui vive e lavora il professionista. Scopo ultimo è quello di agevolare un’offerta di servizi consapevole attraverso la ricerca di strumenti formativi e di collaborazioni.
Lelio Bizzarri: Lelio Bizzarri vive e lavora a Roma, è psicologo-psicoterapeuta e counselor. Si è formato presso la facoltà di Psicologia dell’Università “La Sapienza” di Roma, la Scuola Superiore Europea di Counseling Professionale ASPIC e la Scuola di specializzazione quadriennale in Psicologia clinica di comunità e Psicoterapia umanistica integrata ASPIC. Svolge attività di prevenzione e trattamento dei vari disturbi in particolare ansia, depressione e disturbi del comportamento alimentare. In qualità di socio della Cooperativa ASPIC, si occupa anche dell’implementazione e conduzione di corsi di formazione e gruppi di mutuo-aiuto in convenzione con vari Enti Pubblici e del Terzo Settore.

Lunedì 8 febbraio 2016 - 18:00/20:00 "Emozioni in scena"
a cura di Isabella Spada
Il laboratorio di teatro counseling rappresenta un’opportunità per vivere un’esperienza creativa che permette di contattare le parti di sé attraverso tecniche e strumenti utili all’approccio interiore, quali le sensazioni corporee, la danza libera, la fantasia guidata, il sogno. Attraverso l’elaborazione delle emozioni che emergeranno, saranno rappresentati i personaggi nati dai vissuti personali.
Isabella Spada:formatasi presso la scuola ASPIC di Roma, è da anni impegnata nell’attività di teatro counseling con la conduzione di gruppi di adolescenti e di adulti, in vari ambiti, per il sostegno alla persona.
La sua formazione teatrale si riferisce all’esperienza attoriale di 9 anni, nella Compagnia S.A.T della Scuola Amatoriale di Yoga-Teatro.

Lunedì 1 Febbraio 2016 - 18:00/20:00
"Allena la leadership"

a cura di Marco D’Appollonio
Che cosa distingue i grandi leader ? La capacità di essere risonanti, ossia di irradiare positività, accendere e mobilitare le attitudini migliori in chi li circonda, portando così al successo le organizzazioni per cui lavorano. Un percorso esperienziale per allenare la propria leadership, sviluppare la tua intelligenza emotiva, rinnovare le tue relazioni, mantenere la tua efficacia”
Marco D’Appollonio: Formatore e Counselor , specializzato in Sistemi Intimi ed Identità di Genere, Coach in Formazione certificazione ICF. Si occupa di percorsi individuali di Counseling, Coaching, team coaching, Gestione gruppi. Dal 2012 operatore C.A.O. Ha ricoperto il ruolo di Tutor presso L’A.S.P.I.C. di Bari nel Master Esperienziale Gestalt-Counseling (2013-2014). Docente A.S.P.I.C. Bari. Grande energia, autodeterminazione, capacità di individuare il potenziale e stimolarne l’auto-sviluppo, caratterizzano la sua professionalità.

Lunedì 18 Gennaio 2016 - 18:00/20:00
"Chi l'ha detto che non posso?: Un viaggio alla scoperta delle tue risorse

a cura di Patrizia De Rensis, Antonella Manili, Donatella Montagna
Questo laboratorio ha l'obiettivo di misurare il proprio livello di autostima ed acquisire la consapevolezza del proprio valore per affrontare la vita con maggiore ottimismo e determinazione. Verranno proposti esercizi per migliorare l’ascolto di sé, scoprire i propri bisogni e le risorse personali per soddisfarli, lavorando a livello verbale, corporeo, emotivo.
Patrizia De Rensis: Counselor, laureata in giurisprudenza, svolge attività privata e come operatrice CAO dell’Aspic. E’ specializzata in counseling della nutrizione e della coppia. E’ uno dei soci fondatori dell’Associazione Emoticon, che si occupa della promozione del benessere della persona.
Antonella Manili: Sociologa e Counselor, svolge attività privata e come operatrice CAO dell’Aspic Roma, specializzata in counseling della coppia, collabora con l’Associazione culturale Emoticon.
Donatella Montagna: Counselor individuale e di coppia, e mediatrice familiare. operatrice CAO dell’Aspic. Ideatrice ed helper del gruppo di auto-aiuto guidato: “Gli anni migliori delle donne”, rivolto alle donne che si stanno avvicinando o già sono in menopausa presso la Casa Internazionale delle Donne di Roma.
Condividi

[archivio] Formazione e Corsi
ordina per titoloordina per data
Come Università Popolare del Counselling il nostro impegno è finalizzato a diffondere la cultura del Counselling per lo sviluppo e il benessere individuale e collettivo.
Per i nostri Soci, proponiamo corsi rivolti sia ai Counselor Professionisti (Vuoi sapere come diventare Counselor?), sia a tutti coloro che desiderano [...]
dal 16/01/2017 al 13/11/2017

Gruppi di supervisione per Counselor con Claudia Montanari:
incontri di supervisione validi per la formazione, l'aggiornamento annuale e il mantenimento del livello in Counseling
Il Lunedì dalle 18,00 alle 20,30
presso la sede Aspic di Largo Luigi Antonelli, 8

Date 2017:
16 gennaio
06 febbraio
13 marzo
22 maggio
09 ottobre
13 novembre

È [...]
L'Aspic Scuola Superiore Europea di Counseling Professionale propone un percorso strutturato in tre anni (biennio teorico pratico + un anno di pratica supervisionata), per un monte ore complessivo di 900 ore.

Per saperne di più visita il sito dedicato al Master:
www.counsellingscuolaeuropea.org [...]
Nasce la nuova offerta formativa ASPIC: ONE FOR ALL.
Scrivici info@unicounselling.org per richiedere i calendari con le date

Cosa è ONE FOR ALL?
È un ciclo di seminari tematici e di approfondimento nell'ambito del Counseling.

Quali sono gli ambiti tematici di ONE FOR ALL?
- Counseling [...]
Cosa è ONE FOR ALL?
È un ciclo di seminari tematici e di approfondimento nell'ambito del Counseling.
Come è possibile personalizzare il proprio percorso nel ONE FOR ALL?
È possibile:
- frequentare uno o più seminari - 8 ore/seminario
- frequentare l'intero ciclo - 90 ore
- integrare l'intero ciclo con un workshop intensivo di addestramento - 30 ore: [...]
Il Counseling è finalizzato alla promozione del benessere e al potenziamento delle risorse, attraverso la conoscenza e l'utilizzo di competenze comunicative efficienti ed efficaci.
Nell'ambito organizzativo e aziendale utilizzare questo approccio vuol dire promuovere il miglior-essere sia degli individui che dell'organizzazione a cui appartengono.

Se sei interessato può compilare la [...]
11 incontri tematici dedicati all'approfondimento e all'applicazione del Counseling per il benessere sessuale dell'individuo e della coppia.

Compila la domanda di preiscrizione online oppure richiedi un colloquio di orientamento scrivendo alla Segreteria o telefonando al numero 06.54225060.

Gli [...]
Il Corso, erogato in modalità FAD (Formazione a Distanza), è articolato in due Moduli:
I - Promozione professionale
II - Etica e deontologia


Finalità e Obiettivi
Il Modulo Promozione Professionale intende fornire strumenti pratici utili ed efficaci per poter sviluppare e ampliare l’attività di Counseling nel mondo del lavoro. Inoltre, nell’ottica [...]
La condizione di disabilità coinvolge milioni di persone che ne sono direttamente interessate o coinvolte in qualità di familiari o operatori. Al di là delle visioni stereotipate che associano questa condizione alla immobilità e all’impossibilità, immergersi in questo mondo significa scoprire innumerevoli vite che tra slanci di generosità, speranze ed ambivalenze ricerca obiettivi di [...]
Finalità
Il corso intende: offrire conoscenze e competenze per intervenire efficacemente nella presa in carico di persone e/o di coppie in merito al tema della procreazione, naturale o medicalmente assistita (PMA); Esplorare i temi della fertilità e dell’infertilità e fornire strumenti di intervento utili nel lavoro di sostegno in individuale, in gruppo e nelle cliniche per la PMA [...]
Una full immersion basata sulle migliori tecniche derivanti dall’integrazione di approcci teorici diversi (Gestalt, Fenomenologia, PNL, A.T., Humor terapia, ecc.) che consentono di raggiungere risultati di “lunga-durata” per conseguire il cambiamento ed esprimere il proprio miglior potenziale ... per riuscire finalmente a vedere “chi siamo”.

Il progetto formativo è ideato e curato [...]
Competenze tecniche e trasversali per un approccio integrato alla persona e al suo sistema familiare
Corso intensivo condotto dalla dott.ssa Francesca Verni, Logopedista ASL Bari, NPIA - Area metropolitana, Logopedista, membro del GIpA e Counselor ad approccio integrato, Socio U.P [...]
Gli I LOVE LUN sono nati quasi per gioco. Ci siamo chiesti perchè il lunedì è sempre un giorno così difficile e perchè i più lo odiano.
E perchè non iniziare a dare a questo giorno una nuova connotazione più positiva... per iniziare al meglio la settimana!?
Così, per festeggiare i 30 anni dell'ASPIC, abbiamo lanciato questa iniziativa che riscuote sempre più successo.
Ogni incontro [...]
Il corpo che cura il corpo
Training residenziale di 70 ore in collaborazione con l'Istituto Italiano Body Mind Counselling/Therapy.

I partecipanti saranno invitati a fare esperienze individuali e di gruppo dei metodi e delle tecniche di Integrazione:

posturale: attraverso la pressione profonda e delicata delle mani, si ammorbidiscono i tessuti intorno ai muscoli e [...]
Iscrizioni entro il 16 Ottobre 2017

La persona è un insieme inscindibile di corpo e mente intrecciati strettamente nella fisicità delle sensazioni, negli affetti, nelle emozioni, nei processi cognitivi.

Nel Training Intensivo (BodyMind Integration e Analisi Transazionale) Biocopioni caratteriali esploreremo come il corpo sia parte del processo di crescita e dello [...]
in collaborazione con l'Istituto Italiano Body Mind Counselling/Therapy

I partecipanti saranno invitati a fare esperienze individuali e di gruppo dei metodi e delle tecniche di Integrazione cuore/pelvi.

Questa metodologia utilizza il respiro, il tocco e il movimento per portare l’energia delle nostre pelvi nel cuore e per indirizzare il nostro cuore verso le pelvi, unendo così [...]
Perché un corso di preparazione ai test di ammissione alla facoltà di Psicologia?
La Facoltà di Medicina e Psicologia ha subìto, negli ultimi anni, dei forti mutamenti.
A oggi sono disponibili solo due corsi di laurea relativi all’ambito psicologico, ovvero "Psicologia e processi sociali" e "Psicologia e salute".
Ogni anno migliaia d’iscritti affrontano il test per accedere a uno dei [...]
Vi segnaliamo una nuova sezione del sito dell'ASPIC Scuola Superiore Europea di Counseling Professionale, dedicata agli eventi ECM
EVENTI ECM

Per informazioni e richieste, potete contattarci dal lunedì al venerdì, dalle 10.00 alle 12.00, o scriverci a [...]
PER INFORMAZIONI SULLE DATE DEL CORSO compilare la scheda di pre iscrizione

La finalità del corso è di fornire le competenze necessarie alla gestione dell'aula e del gruppo sia dal punto di vista relazionale, che didattico-formativo. Si articola in dieci moduli erogati in 5 workshop intensivi, ciascuno di 24 ore.

Il corso è [...]
Compila la domanda di preiscrizione online oppure richiedi un colloquio di orientamento scrivendo alla Segreteria o telefonando al numero 06.54225229.

Destinatari
Il corso si rivolge agli operatori dei diversi settori del soccorso tecnico, sanitario e della protezione civile [...]
La finalità del corso è fornire le competenze necessarie alla supervisione in Counseling.
Il corso, della durata di 130 ore d’aula, consente l’accesso al livello di Counselor Supervisore.
Gli incontri si svolgono in modalità teorico esperienziale e prevedono la sperimentazione diretta dei partecipanti come supervisori in uno spazio dedicato.

Destinatari
Possono accedere al [...]
28 Settembre 2017: ultima data utile per iscriversi al modulo di supervisione

Il Modulo è proposto in modalità intensiva da mercoledì 1 novembre 2017 ore 11.00 a domenica 5 novembre ore 18.00 presso la sede U.P.ASPIC in Largo Luigi Antonelli 8 - Roma

Formazione dedicata esclusivamente ai Counselor, un'opportunità per verificare, potenziare le competenze, aggiornarsi sullo [...]


International Association for Counselling

socio UNI

Sede Operativa CNUPI

Sede Operativa CNUPI